Miro Sassolini presenta il nuovo album al Politeama

Lo storico cantante dei Diaframma presenta il nuovo album 'Del mare la distanza' in uno spettacolo-intervista esclusivo

POGGIBONSI. I tre album dei Diaframma con Miro Sassolini alla voce (Siberia, Tre volte lacrime e Boxe) segnarono in profondità la new wave fiorentina e italiana. A quel punto, anno 1988, per Sassolini venne il tempo di uscire dal gruppo. Si trattò di una sostanziale scomparsa dalle scene, fino al ritorno improvviso e in grande stile nel 2012 col bellissimo Da qui a domani, disco che segnò l’inizio della collaborazione con Cristiano Santini e Monica Matticoli, autrice, performer e poeta – è fresco di pubblicazione L’irripetibile cercare (Oedipus Edizioni) – residente a Siena.

La stessa squadra, con l’aggiunta di Gianni Maroccolo (storico basso per Litfiba e CSI tra gli altri), ha lavorato alla produzione di Del mare la distanza, il nuovo album uscito per Contempo Records. A questo lavoro si aggiunge L’essenza dell’io, disco che vede relazionarsi su un livello espressivo simile eppure diverso le liriche di Monica e il versante sonoro a cura di Miro.

L’uscita di questi lavori diventa quindi l’occasione per un live-intervista esclusivo, La forza della differenza, che si terrà mercoledì 6 dicembre alle 21 presso la Sala Set del Teatro Politeama a Poggibonsi. In dialogo con Stefano Solventi (Mucchio Selvaggio, Sentireascoltare.com), Sassolini e Matticoli racconteranno il loro percorso assieme e proporranno una scelta di canzoni e poesie in una emozionante versione acustica e semi-elettronica, con il prezioso contributo del musicista e v.j. Daniele Vergni. Non mancherà qualche salto indietro nel tempo, dedicato agli amanti di Miro della prima ora.

L’evento è organizzato dall’associazione La Scintilla.