L’opera lirica all’Orcia Wine Festival con il Barbiere di Siviglia

La prima in programma domenica 23 aprile, replica martedì 25, al Teatrino di Palazzo Chigi

 

SAN QUIRICO D’ORCIA. Non solo grandi vini della Val d’Orcia protagonisti dell’ottava edizione dell’Orcia Wine Festival, in programma a San Quirico d’Orcia dal 22 al 25 aprile. Spazio anche alla lirica, con due eventi da non perdere per gli amanti dell’opera. L’Associazione Rami Musicali in collaborazione con il comune di San Quirio d’Orcia e Italian Opera Florence presenta, infatti, in occasione dell’Orcia Wine Festival, al Teatrino di Palazzo Chigi, l’opera “Il barbiere di Siviglia” composta da Gioacchino Rossini su libretto di Cesare Sterbini. La prima sarà domenica 23 e con replica martedì 25 aprile ore 21.15 – rappresentazione dell’opera lirica Il Barbiere di Siviglia, l’opera più rappresentata al mondo, nel 2016 correva il bicentenario dalla prima rappresentazione dell’opera.

Per prevendita e informazioni rivolgersi presso l’Ufficio Turistico San Quirico d’Orcia. Telefono 0577 899728. E-mailufficioturistico@comune.sanquiricodorcia.si.it . Il biglietto di ingresso è di 18 euro. 

Il cast – Elena De Simone Mezzosoprano nel ruolo di Rosina; Figaro, il Barbiere tuttofare da Massimiliano Fichera Baritono;  il Conte d’Almaviva, innamorato della giovane Rosina, sarà interpretato dal tenore Alfonso Zambuto; la voce di Bartolo, dottore in medicina e tutore di Rosina, sarà quella del basso buffo Luca Ludovici; il ruolo di Basilio, Maestro di musica di Rosina, sarà interpretato da Romano Martinuzzi Baritono Basso; la vecchia governante in casa di Bartolo sarà interpretata dall’esordiente soprano Ilaria Tarchiani. Daranno voce agli altri personaggi dell’opera il basso Andrea Marmugi nel ruolo di Fiorello, Servitore del Conte d’Almaviva e  il giovanissimo basso Lorenzo Martinuzzi nel ruolo dell’ufficiale. Il coro sarà composto da Coro Italian Opera Florence, l’Orchestra Italian Opera Florence diretta dal Maestro David Boldrini.