Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

International Jazz Master, 52 nuovi allievi selezionati

SIENA. Alla Fondazione Siena Jazz sono terminate le selezioni per la partecipazione all'International Jazz Master, che dal 12 novembre prossimo inizierà una nuova metodologia di fare didattica nell'Alta Formazione del settore in Italia e in Europa. Sono 52 gli allievi che parteciperanno a questo Corso intensivo di oltre 300 ore all'anno e che proseguirà fino al giugno 2010, con ampie possibilità di costruire rapporti, scambi internazionali ed eventi musicali di altissimo livello, utilizzando come protagonisti, oltre agli allievi, i docenti e le loro Istituzioni musicali di origine.

Una severa selezione, curata da 18 docenti-musicisti italiani fra i più conosciuti a livello europeo, ha portato alla scelta di questi allievi su oltre 110 domande che sono arrivate nella sede della Fortezza Medicea.

L'esame di ammissione contemplava presentazioni di registrazioni live, l'esecuzione di sei brani il supporto di sei sezioni ritmiche, test di Armonia, Analisi delle forme e ear training.

“Questo Master – mette in evidenza il presidente Franco Caroni – significa il definitivo riconoscimento internazionale delle qualità didattiche, di produzione e di ricerca della Fondazione Siena Jazz. Una assoluta novità anche in campo europeo per la complessità dell'organizzazione didattica che coinvolge oltre sessanta docenti, la metà dei quali statunitensi ed europei, insegnanti delle più qualificate Università e Conservatori del mondo. Per comprendere meglio l'ampiezza dell'evento, si può affermare che la realizzazione e la presentazione internazionale di questo Master assume un’importanza ed un’immagine analoga, se non superiore, alla nascita degli storici Seminari estivi che sono tutt’ora il vanto di Siena jazz e, spero, della città”.