EstatinSiena prosegue a passo di danza

Sabato 14 luglio ai Rinnovati il Galà di chiusura della Intensive Summer School del Balletto di Siena

SIENA. La danza al centro del prossimo appuntamento di EstatinSiena. Nel cartellone di eventi estivi, promosso dal Comune di Siena, sabato prossimo 14 luglio, alle ore 17.30, al Teatro dei Rinnovati andrà in scena il Galà di chiusura della Intensive Summer School del Balletto di Siena. 

In scena professionisti e allievi dell’Intensive Summer School e i danzatori del Balletto di Siena con ospiti d’eccezione Sabrina Brazzo e Andrea Volpintesta, già primi ballerini del Teatro alla Scala, qui nella doppia veste di interpreti e maestri. In programma estratti da Il Lago dei Cigni, sia nella versione classica che in quella contemporanea firmata da Marco Batti, e Carmen, tema guida dell’ottava edizione della School. 

L’Intensive Summer School è un percorso di studio che richiama a Siena giovani e talentuosi danzatori, e si conclude con una serie di appuntamenti aperti al pubblico, tra cui lo spettacolo in programma ai Rinnovati e un evento-dibattito che si terrà venerdì 13 luglio alle 14.30 all’interno delle sale di Ateneo della Danza di Siena con la giornalista Silvia Poletti, il coreografo Davide Bombana, la danzatrice Sabrina Brazzo, già prima ballerina del Teatro alla Scala e ora alla guida della compagnia Jas Ballet, e Marco Batti, ideatore della manifestazione e direttore del Balletto di Siena. Partendo dalla storia del capolavoro di Roland Petit, che firmò la sua celeberrima Carmen nel 1949, si aprirà un confronto sui temi dell’ispirazione, dell’interpretazione, della reinvenzione del racconto di Mérimée, a cui la musica di Georges Bizet ha garantito l’immortalità. Gli artisti presenti racconteranno del piacere e delle difficoltà legate al confronto con un titolo tanto complesso quanto affascinante, condividendo la loro esperienza con giovani allievi, danzatori in erba, appassionati e semplici curiosi, pronti ad “ascoltare” un balletto attraverso le parole di chi vive la danza come professione di vita.