Concerto della banda della Polizia per i 200 anni del teatro dei Rozzi

SIENA. Sono iniziate il 7 aprile e proseguiranno fino al 10 dicembre, le celebrazioni per i duecento anni dall’apertura del Teatro dei Rozzi di Siena, con momenti di approfondimento, presentazioni di libri e veri e propri eventi con concerti, spettacoli e serate di prosa. Tra questi, il concerto della Banda Musicale della Polizia di Stato che si terrà al Teatro domani (22 aprile) alle ore 18.30.

La Banda Musicale della Polizia, con una storia lunga oltre 80 anni segnata da continui successi, ha sempre fornito significativi segnali di modernità nel tempo. Costituita nel 1928, il Complesso Musicale vanta nel suo organico, oltre ai fiati e percussioni, il pianoforte e la chitarra. L’alto profilo artistico delle sue interpretazioni e la qualità dei programmi proposti, la qualificano tra le migliori Orchestre di fiati internazionali. Ne sono una testimonianza le collaborazioni con prestigiose Istituzioni musicali ed artisti di fama mondiale. Sotto la guida del maestro Maurizio Billi, il complesso ha raggiunto livelli d’indiscussa qualità testimoniata da registrazioni discografiche che hanno ottenuto unanimi consensi.
Il programma musicale del Concerto, che si terrà a Siena domani, prevede musiche di Barnes, Saint-Saens, Piazzolla, Rota, Morricone e Williams. Con la Banda si esibiranno il soprano Federica Balucani e la violinista Olga Zakharova.
Presenteranno la serata Virginia Masoni e Antonio Bernardelli, a sottolineare il legame tra la città e la Polizia di Stato, anche attraverso la musica.

Al concerto assisterà anche il capo della Polizia Franco Gabrielli, che sarà a Siena in visita alla Questura nella mattinata.