Il Chigiana International Festival festeggia Sciarrino

Nel Salone dei concerti di Palazzo Chigi Saracini un concerto sul compositore siciliano

SIENA. Salvatore Sciarrino è uno dei massimi compositori di oggi e anche docente nei corsi perfezionamento estivi dell’Accademia Chigiana. È doveroso quindi che martedì 18 luglio alle ore 21.15 nel Salone dei concerti di Palazzo Chigi Saracini (a Siena in via di Città 89) l’istituzione senese gli dedichi un intero concerto in occasione del suo settantesimo compleanno. L’appuntamento è inserito nell’ambito del Chigiana International Festival.

Ad esibirsi saranno alcuni dei più qualificati collaboratori musicali del maestro: il Quartetto Prometeo, il flautista Matteo Cesari e il clarinettista Yoshua Fortunato, peraltro già allievo di Alessandro Carbonare nei corsi chigiani.

Il programma spazia ovviamente tra alcune delle più significative pagine del musicista siciliano: tre brani tratti da L’esercizio della stravaganza su sonate di Domenico Scarlatti, il Quartetto per archi n. 7 e Omaggio a Burri per flauto in sol, clarinetto basso e violino. Chiude il Quartetto per archi in fa maggiore di Ravel.

L’evento fa parte del cartellone EstatinSiena promosso dal Comune di Siena che raccoglie tutta l’offerta culturale della città per i mesi estivi (programma completo su www.comune.siena.it/ESTATinSIENA).