Castelnuovo: sipario aperto all’Alfieri con spettacoli e serate letterarie

Venerdì 24 novembre omaggio alla Rivoluzione russa. Mercoledì 6 dicembre il primo spettacolo

CASTELNUOVO BERARDENGA. Il sipario del Teatro comunale “Vittorio Alfieri” di Castelnuovo Berardenga si apre da venerdì 24 novembre con una nuova stagione teatrale che rinnova la stretta sinergia fra la Fondazione Toscana Spettacolo onlus e l’amministrazione comunale, in collaborazione con le realtà culturali del territorio. Il cartellone, pensato per coinvolgere un pubblico sempre più ampio, proporrà sei spettacoli, un fuori abbonamento e due serate letterarie e vedrà salire sul palcoscenico attori di fama nazionale, quali Angela Finocchiaro, Daniela Morozzi, Nini Salerno, Lorenzo Baglioni e altri artisti, fra cui lo scrittore Stefano Benni. Gli spettacoli, che si concluderanno il 25 marzo, inizieranno alle ore 21.15, a eccezione delle serate letterarie che si apriranno alle ore 18.45. La campagna abbonamenti è già aperta ed è possibile contattare la segreteria del teatro oppure visitare il sito www.teatrovittorioalfieri.com per la sottoscrizione o l’acquisto dei biglietti.

Venerdì 24 novembre il Teatro Alfieri ospiterà la prima delle due serate letterarie organizzate da Lo Stanzone delle Apparizioni, dedicata ai 100 anni della Rivoluzione russa. L’appuntamento, intitolato La Rivoluzione russa. Pусская pеволюция – Cento anni. Сто лет. Il secondo appuntamento, in programmasabato 24 febbraio, è con De rerum natura – la natura delle cose e la poesia della Natura, un omaggio al poema didascalico latino da Lucrezio nel primo secolo a.C. Le due serate si apriranno alle ore 18.45 con l’introduzione alla poetica dell’autore e proseguiranno, alle ore 21, con la lettura scenica dopo una cena a buffet. Per partecipare è richiesta la prenotazione.

Il cartellone della stagione teatrale si apre mercoledì 6 dicembre con Bestia che sei, in compagnia di Angela Finocchiaro e Stefano Benni, che ne cura anche la produzione. È un reading a due voci in cui i protagonisti sono gli animali che hanno spesso popolato l’immaginazione dello scrittore bolognese, per la prima volta sul palco con l’attrice teatrale. Sabato 27 gennaio, è la volta di Daniela Morozzi, Blas Roca Rey e Nini Salerno in La cena perfetta di Sergio Pierattini, mentre sabato 10 febbraio Lorenzo Baglioni porta sul palcoscenico castelnovino I racconti del Bar Sport di Stefano Benni, con musiche curate da Lorenzo e Michele Baglioni ed eseguite dal vivo da Marco Caponi, Lorenzo Furferi, Pietro Guarracino, Emanuele Bonechi e Alessandro Cianferoni.Mercoledì 7 marzo la stagione continua con De rerum natura, con concept, coreografia e costumi di Nicola Galli e la performance della Compagnia Junior Balletto di Toscana diretta da Cristina Bozzolini, in collaborazione con Civitanova Danza Festival & AMAT con il supporto di Fondazione Fabbrica Europa e Cantieri Danza. Venerdì 16 marzo il sipario si apre su Macbettu di Alessandro Serra, tratto dal Macbeth di William Shakespeare, mentre la chiusura è affidata a una serata di musica e letteratura in programma domenica 25 marzo con Claude Debussy con Matteo Fossi al pianoforte, Matteo Marsan come voce narrante e introduzione di Giuseppe Scuto.

Sabato 16 dicembre il teatro castelnovino ospita anche lo spettacolo fuori abbonamento Il minotauro. Viaggio di un eroe, con la coreografia, regia e drammaturgia di Luana Gramegna e una produzione sostenuta da Regione Toscana e MiBACT in collaborazione con la Fondazione Sipario Toscana onlus – La Città del Teatro, Giallo Mare Minimal Teatro, Straligut Teatro, Kilowatt Festival e I Macelli di Certaldo.

Informazioni. Abbonamenti e biglietti possono essere prenotati presso la segreteria del teatro – contattando il numero 0577-351345 dal martedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 13 e il sabato dalle ore 10 alle ore 19 – e possono essere ritirati in biglietteria la prima sera di spettacolo. Per ulteriori informazioni su abbonamenti e biglietti, è possibile contattare il numero 335-6188690 oppure all’indirizzo e-mail info@teatrovittorioalfieri.com. Le due serate letterarie, invece, prevedono il costo di 15 euro per la cena a buffet e la degustazione dei vini, mentre l’introduzione poetica e la lettura scenica sono a ingresso libero ma è richiesta la prenotazione obbligatoria, al numero 0577-351345 oppure all’indirizzo e-mail info@teatrovittorioalfieri.com. Tutti gli spettacoli sono disponibili sui siti www.teatrovittorioalfieri.com e www.toscanaspettacolo.it.