Alla Chigiana musica e arte scenica si incontrano

La serie Chigiana Expanded presenta il trio formato dall’attrice e regista Maria Claudia Massari, Silvia Belfiore al pianoforte e Antonio Caggiano alle percussioni

SIENA. Martedì 31 luglio, il Chigiana International Festival 2018 propone due appuntamenti inediti. Il primo, della serie Chigiana Lounge, l’innovativo format d’incontri con il pubblico curati da Stefano Jacoviello, alle 17,15 in Sala del Pellegrinaio di Santa Maria della Scala, prevede la proiezione del docufilm YURI. Sulle orme Yuri Ahronovitch,prodotto dalla Tami Ahronovitch, sua consorte, per la regia di Nevio Casadio, preceduto dalla presentazione del progetto a cura degli stessi regista e produttrice, con la partecipazione di Boris Belkin.
 
Yuri Ahronovitch è stato uno dei più prestigiosi direttori dell’ex Unione Sovietica, direttore della Moscow State Television Radio Symphony Orchestra. Dopo essersi trasferito in Israele nel 1972, ha diretto in tutto il mondo, anche in Italia, alla testa di importanti orchestre per quasi tre decenni, tra cui il anche l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. Nel nostro docufilm, spiega Casadio, “siamo andati lungo i suoi percorsi per incontrare artisti, musicisti, critici, amici e conoscenti che ci parlassero di lui”.
 
Alle 21, 15, nel Salone dei Concerti di Palazzo Chigi Saracini, la serie Chigiana Expanded presenta il trio formato dall’attrice e regista del progetto Maria Claudia Massari, direttrice di allestimenti di grande impatto emotivo e scenico, tra cui il pluripremiato Donna non rieducabile e La visita della vecchia signora, presentato a Siena nel 2011, Silvia Belfiore al pianoforte e Antonio Caggiano alle percussioni, in una originale performance di teatro musicale che – spiega la Massari nelle sue note di regia – “partendo dall’opera di Stockhausen Tierkreis esplora i segni zodiacali con ironia irriverente e lucida, tirandone fuori dei veri e propri personaggi di una teatralità assoluta”.
 
“Il testo ispirato allo Specchio dell’Astrologia di Max Jacob si coniuga perfettamente con il carattere surreale, evocatorio, della musica. Mentre il pianoforte esegue la partitura di Stockhausen, alle percussioni è affidata la parte più onirica che definisce l’atmosfera generale, visitando ogni segno dello Zodiaco e disegnandone i contorni.
La qualità d’energia dell’azione scenica si fonde con la musica, e le parole, strappate a quella che dovrebbe essere una narrazione, diventano anch’esse suono. Il cerchio delle Bestie zodiacali si mette in moto come una giostra, punteggiato da dodici ritratti femminili lucidi, graffianti, stranamente familiari.”
 
Il Chigiana International Festival & Summer Academy, intitolato quest’anno Sounding Times porta in scena a Siena e nei luoghi più suggestivi delle Terre senesi, dal 6 luglio al 31 agosto 201862 concerti ed eventi musicali realizzati in esclusivacon una particolare attenzione al rapporto tra suono e tempo in musica. Il festival include nella propria programmazione l’84° edizione della prestigiosa Accademia estiva di alto perfezionamento musicale chigiana. Le masterclass a porte aperte, formazioni inedite con i grandi solisti, l’ORT- Orchestra della Toscana, l’Orchestra Giovanile Italiana, il Quartetto Prometeo, il Chigiana Percussion Ensemble, il Coro della Cattedrale “Guido Chigi Saracini”, l’Orchestra dei Conservatori della Toscana e un sound design lab per il live electronics affiancano i giovani talenti provenienti da tutto il mondo fanno della Chigiana oggi un’istituzione modello in cuiformazione, produzione e grande spettacolo diventano una cosa unica.
 
Il festival è realizzato con il sostegno determinante della Fondazione Monte dei Paschi di Siena e con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Toscana, Banca Monte dei Paschi di Siena, Lega del Chianti, Comune di Siena, Opera della Metropolitana e Arcidiocesi di Siena, Colle Val d’Elsa e Montalcino, Complesso Museale Santa Maria della Scala, Siena Parcheggi, Finanziaria Senese di Sviluppo, Ferrovie dello Stato. Un ringraziamento speciale va al Rotary Club Siena Est e al Rotary Club Siena, oltre che al Distretto Rotary 2071. Inoltre, per alcuni specifici progetti, si ringraziano l’Università degli Studi e l’Università per Stranieri di Siena, Siena Jazz, l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” di Siena, Inner Room Siena, i Comuni di Castellina in Chianti, Sovicille, Murlo e Colle Val d’Elsa, la Pro Loco di Casole d’Elsa, l’Associazione Culturale E20 Virtus di Poggibonsi, il Festival Quartetto d’Archi di Loro Ciuffenna, la Compagnia Corps Rompu, l’Associazione “Amolamiaterra”, l’Associazione Le Dimore del Quartetto.
 
Media partner: Radio 3 Rai, Classica HD, Amadeus, La Nazione QN, Radio Siena TV e Siena News.
 
 
INFO DI BIGLIETTERIA
 
I Biglietti dei concerti possono essere acquistati online su http://www.chigiana.it/acquista-i-biglietti-2/ fino alle ore 12 del giorno del concerto, oppure tutti i giorno al ChigianArtCafé in orario 10-18.
 
La vendita dei biglietti dei concerti che si tengono a Palazzo Chigi Saracini proseguirà fino all’inizio del concerto.
La vendita dei biglietti per i concerti che si tengono in altri luoghi proseguirà, a partire da 2 ore prima del concerto, presso la biglietteria delle rispettive sedi.
 
BIGLIETTO INTERO: Primi posti, 25 euro – Ingressi, 18 euro
 
RIDOTTO PROMOZIONE: 22.50 euro – 16 euro 
Il ticket emesso da Siena Parcheggi dà diritto ad uno sconto del 10% sull’acquisto di massimo 5 biglietti (ad esclusione dei concerti Factor, che sono a ingresso libero). 

RIDOTTO GENERICO: 20 euro – 10 euro
 Le riduzioni sono riservate agli studenti, ai giovani sotto i 26 anni, alle persone di età superiore ai 65 anni, agli Abbonati MIV della stagione 2017/2018 e ad altri enti.
 
RIDOTTO CONVENZIONE: 5  euro
Istituzioni convenzionate: UNISTRASI, Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci, DSU, SIS, Archinote Siena, Liceo Musicale e Liceo Classico Piccolomini, Scuola media S. Bernardino – sezione musicale, Siena Jazz, Istituto Tecnico Industriale Tito Sarrocchi
 
CONVENZIONE TRENITALIA
In virtù della collaborazione tra Accademia Chigiana e Trenitalia, esibendo il biglietto ferroviario utilizzato per raggiungere Siena e assistere al concerto, dopo aver acquistato un primo biglietto d’ingresso al concerto, il secondo biglietto sarà in omaggio.
 
 
BIOGRAFIE
 
Maria Claudia Massari
Maria Claudia Massari studia a Parigi all’Ecole Internationale de Mimodrame de Paris Marcel Marceau e all’Ecole de l’Acteur François Florent. Nel 1988 crea la Compagnia Corps Rompu. Ha lavorato con Luca Ronconi, Orazio Costa, Marise Flash, Susanna Zimmerman, Gabriella Bartolomei, Silvia Vladimiski, Ferruccio Soleri. Ha compiuto tournée in Europa e negli Stati Uniti. Ha insegnato a Parigi (Sorbona e C.T.O.), dirige in molte città italiane ed europee laboratori per attori sul teatro d’immagine. Lavora in collaborazione con l’Abbazia di Spineto – incontri e studi di Sarteano. La Compagnia Corps Rompu ha la residenza nel Teatro Comunale Ciro Pinsuti di Sinalunga.
 
Silvia Belfiore
Diplomata in pianoforte al Conservatorio di Alessandria, ha seguito anche vari corsi di perfezionamento. Si è inoltre laureata in discipline della musica presso l’Università di Bologna. Attualmente è docente di pianoforte presso il Conservatorio di Pavia. Tiene workshop e masterclass in varie istituzioni di tutto il mondo. Interessata alle più diverse forme di espressione e di collaborazione artistica ha tenuto concerti in tutto il mondo. Ha inciso una decina di CD per pianoforte solo e in formazioni cameristiche.
 
Antonio Caggiano nel 1987 dà vita con Gianluca Ruggeri all’Ensemble Ars Ludi con cui partecipa a importanti festival e rassegne nazionali e internazionali, intrecciando rapporti di collaborazione con alcuni fra i maggiori compositori contemporanei. Attivo per molti anni nelle maggiori istituzioni lirico-sinfoniche italiane, ha collaborato con molti importanti direttori. Lavora in qualità di solista con diversi gruppi da camera ed è docente di strumenti a percussione presso il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma. Scrive musiche per il teatro, la danza e collabora con artisti visivi. Ha tenuto corsi e stages in varie parti del mondo. È docente presso l’Accademia Chigiana dal 2015.
 

PROGRAMMA

 
Karlheinz Stockhausen 

Mödrath, Kerpen, Germania 1928 – Kürten, Germania 2007

Tierkreis (1974-75)
spettacolo per pianoforte, percussioni e attore