Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Alla Cdm arrivano i Latrousse, cantautori senesi

La band è attualmente impegnata nella rivisitazione del loro intero repertorio

SIENA. Oggi (4 febbraio) alle 22.30, salgono sul palco della Corte dei Miracoli i Latrousse, una delle band più interessanti del panorama cantautorale senese.
Dopo ormai dieci anni caratterizzati da modifiche di organico, alternanza nella scelta delle strumentazioni da utilizzare e mutamenti nelle collaborazioni, la band è attualmente impegnata nella rivisitazione del loro intero repertorio per rendere ancora più coinvolgenti i loro “racconti musicali”.
Ritmi e armonie rubate da generi musicali diversi, continue “filtrazioni”, concentrazioni e lunghe decantazioni quello che nasce dal laboratorio Latrousse è tangibile nelle piccole ma continue variazioni che caratterizzano le atmosfere dei live.
Ascoltando i Latrousse giunge immediatamente all’orecchio la forte influenza che ha la tradizione cantautorale italiana, nella loro musica si intrecciano trame sonore provenienti da tutto il mondo: sinorità rock, latine, folk e, a scrutar bene, accenni di Jazz.
I colori dei Latrousse bianco, nero e rosso rispecchiano la realtà del palco.
Il primo è la base cantautorale, il nero è la riflessione che sublima piccole gocce di rosso.
Fra un ritmo latinoamericano e un canto alla Buscaglione, non ballare diventa quasi impossibile.
Live@Corte prosegue i sabati di febbraio con il gradito ritorno degli EX, le sonorità elettroniche degli Anarcord introdotti dal progetto tutto senese de The Hazy Hollow e tutta l?energia del rock con gli Electric Swan.
Biglietti: euro 4 intero, euro 2 ridotto soci.