Al Festival LEF si parla di comunicazione non ostile

Giovedì 8 novembre alle 18 la conferenza “Le parole sono un ponte”

POGGIBONSI. Dopo il primo appuntamento di questa mattina con quasi 600 bambini della primaria e della secondaria di primo grado al Teatro Politeama di Poggibonsi per lo spettacolo “La Portinaia Apollonia”, il festival pedagogico Lef prosegue giovedì 8 novembre alle 18 nella sala Set del Politeama con l’iniziativa “Le parole sono un ponte”, dedicata alla comunicazione non ostile. Jacopo Paoletti, dell’associazione Parole Ostili, dialogherà con David Taddei, giornalista e Direttore della Fondazione Elsa, su come comunicare per comprendere, farsi capire e avvicinarsi agli altri. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con i Comitati Genitori dei Comprensivi 1 e 2 di Poggibonsi.

Parole O_Stili è un’associazione no profit, nata a Trieste nel luglio 2017, che vuole sensibilizzare, responsabilizzare ed educare gli utenti della Rete a praticare forme di comunicazione non ostile e vuole promuovere la condivisione dei valori espressi nel “Manifesto della comunicazione non ostile”.
Parole O_Stili si rivolge a tutti i cittadini consapevoli del fatto che “virtuale è reale”, e che l’ostilità espressa in Rete può avere conseguenze concrete e permanenti nella vita delle persone.
L’associazione lavora con le scuole, le università, le imprese, le associazioni e le istituzioni per diffondere pratiche virtuose della comunicazione in Rete.

Il Festival Lef proseguirà venerdì 9 novembre alle ore 17.00 in Sala Set al Teatro Politeama, “Il Vanverismo in pedagogia. Del perché e del come chiunque parla di scuola e educazione usando luoghi comuni”, un dialogo con Cristiano Corsini,  professore di Pedagogia Sperimentale all’Università D’Annunzio di Chieti. ModeraFederico Batini, professore di Pedagogia sperimentale all’Università di Perugia. L’iniziativa è in collaborazione con Associazione Pratika.

Sempre il 9 novembre, alle ore 18.00 nella sala minore del Teatro Politeama, sarà ospite lo psichiatra Paolo Crepet per parlare di “Genitori e figli oggi”. Modera l’incontro Matteo Ceccherini, psicologo e collaboratore Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa

Il Festival è realizzato da Fondazione Elsa Culture Comuni e Comune di Poggibonsi – Assessorato alle Politiche educative con il sostegno di Unicoop e Sezione Soci Coop Poggibonsi e di Cirfood. Numerose anche le associazioni del territorio coinvolte: Associazione Timbre, Comitato genitori comprensivo 1 e 2 Poggibonsi, Associazione Pratika Onlus, Associazione C6. Collaborano al festival anche Scuola Pubblica di Musica di Poggibonsi, Associazione MixedMedia, Extempora, Sas GrandeSchermo, TvedoTv, il Liceo “A.Volta” di Colle di Val d’Elsa e l’ I.I.S. Roncalli di Poggibonsi.

L’intero programma è disponibile sul sito www.leffestival.it

Per informazioni: Comune di Poggibonsi –Ufficio Cultura – 0577 986335 cultura@comune.poggibonsi.si.it , Ufficio Urp – 0577 986203 – info@comune.poggibonsi.si.it
Fondazione Elsa – 0577 985697 – info@politeama.info-www.politeama.info, pagina facebook “Festival pedagogico LEF”.