Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

A Torrita di Siena concerto n. 5 per “Musica in Prospettiva” 2019/2020

Domenica 26 gennaio, unica data italiana per il celebre pianista americano Stephen Porter

TORRITA DI SIENA. Unica data italiana della sua tournée europea quella di Stephen Porter a Torrita di Siena nella stagione di concerti di Musica Prospettiva.

Domenica 26 gennaio, ore 18.00, con ingresso libero, nella Sala della Fondazione Torrita Cultura, adiacente a piazza Matteotti, nel centro storico, il prestigioso pianista newyorkese Stephen Porter si esibirà in un concerto solistico che partirà dalla celebrazione dei 250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven con la celebre Sonata “la Tempesta” e proporrà poi, in prima europea, una recente composizione di Norberto Oldrini e altre prime dell’americano Andrew List e dello svedese Martin Skafte.
Per concludere, sarà eseguito il classico novecentesco Mad Rush di Philip Glass e quindi un salto indietro nel tempo con lo splendido Années de pèlerinage di Franz Liszt.

Musica Prospettiva 2019-20 è un festival promosso da Comune di Torrita di Siena, ProLoco Torrita e i Maestri Norberto Oldrini e Mirco Rubegni, e spazia dalla musica classica alla contemporanea fino al jazz. Il prossimo appuntamento sarà il 9 febbraio con il pianista jazz Manuel Magrini.

 

Tutti i dettagli al link: https://musicaprospettiva.wordpress.com/musica-prospettiva-2019-20/