Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Università: la ricercatrice Della Torre premiata col "Brusarosco"

Il riconoscimento per le ricerche nel settore delle scienze ambientali

SIENA. Una giovane ricercatrice del dipartimento di Scienze Ambientali “G. Sarfatti” dell’Università di Siena ha vinto il premio “Luigi e Francesca Brusarosco” per soggiorni all’estero di ricercatori italiani nel settore delle scienze ambientali. Il premio, vinto dall’assegnista di ricerca Camilla Della Torre, finanzierà un soggiorno di quattro mesi presso lo Scripps Institution of Oceanography UC di San Diego. Le attività di ricerca avranno come argomento: “Studio del coinvolgimento del Sistema di Resistenza Multixenobiotica (MXR) nella risposta allo stress ambientale in embrioni di riccio di mare Strongylocentrotus purpuratus (Stimpson, 1857)”.

Il premio è stato assegnato sulla base di un giudizio di eccellenza del curriculum vitae e del progetto di ricerca presentato. E’ la seconda volta che il premio “Luigi e Francesca Brusarosco” viene assegnato a ricercatori dell’Università di Siena, dottori di ricerca in Scienze e tecnologie applicate all’Ambiente. Già nel 2009 Giovanni Bacaro aveva ottenuto il prestigioso premio a conferma dell’elevata qualità e competitività dei dottorandi senesi in ambito nazionale e internazionale.