Valentini su Sei Toscana: “Bene lo stop all’aumento dei compensi”

SIENA. “Il fatto che l’assemblea dei soci di Sei Toscana abbia deciso di revocare la delibera con la quale venivano aumentati i compensi degli amministratori, come avevo chiesto con forza insieme ad altri sindaci, è una buona notizia. Siena Ambiente ha votato contro fin dall’inizio ed il presidente Paolini aveva manifestato da subito la sua contrarietà, ritenendo come me che tale scelta fosse decisamente inopportuna ed ingiustificata. Ora che si è riportata l’assemblea alla ragionevolezza è importante mantenere un profilo di sobrietà e collaborare con i commissari per completare l’inchiesta sulla gara e sulla gestione del servizio, in modo da riportare chiarezza e tornare prima possibile alla normalità in un settore importante come quello della raccolta e dello smaltimento. Ribadisco che faremo ogni sforzo per riportare in maggioranza la parte pubblica della compagine societaria di Sei Toscana e che gli azionisti privati devono rapportarsi in modo trasparente con i Comuni soci”.

Sono queste le parole con cui il Sindaco di Siena Bruno Valentini commenta la decisione, presa ieri mattina dall’assemblea dei soci, con cui SEI Toscana ritorna sui suoi passi, revocando la delibera dello scorso 11 settembre che prevedeva l’aumento del budget a disposizione del Cda dell’azienda.