Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Una raccolta di firme per chiedere maggior cura per il Laterino

L'iniziativa è promossa dall'associazione Noi Siena

SIENA. Una firma nel rispetto e nel ricordo dei nostri cari che non ci sono più. Giovedì 8 dicembre presso piazza Gramsci e domenica 18 dicembre presso zona antistante camposanto Laterino dalle ore 11 alle ore 18 – gazebo della Associazione Noi Siena

La memoria dei nostri cari defunti va onorata, mantenendo una buona condizione ambientale e strutturale dei nostri cimiteri.

Il Camposanto del Laterino, il più grande del territorio comunale, presenta tutti i segni del tempo: lapidi divelte, camminamenti e scale sconnessi, sprofondamenti, vetri frantumati, sporcizia, foglie ed aghi di pino dappertutto … accumulati da mesi e mesi. Non è questo lo stato in cui vogliamo il nostro cimitero comunale principale e tutti gli altri cimiteri rurali della città che sono ben 18, ma di cui l’amministrazione non riesce al momento a prendersi cura in maniera adeguata .

Questa raccolta di firme sarà consegnata nelle mani del sindaco Bruno Valentini perché ascolti la voce dei cittadini che chiedono il recupero del cimitero del Laterino ed un’adeguata manutenzione, nel rispetto dei nostri cari defunti e di tutti noi, cittadini senesi, ma non solo, che li portiamo nel cuore. Noi Siena, previo assenso dell’Amm.ne Comunale ed in sinergia con la stessa, raccoglierà inoltre adesioni di chiunque si renda disponibile per una giornata di pulizie dell’area cimiteriale per fornire un libero contributo alla causa.