Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto
Skyscraper 1
Skyscraper 2

Un triste anniversario ed uno “schiaffo” indegno

Continuano ad apparire sulle bancarelle le magliette del Padrino con la scritta "italian style"

di Andrea Pagliantini

SIENA. Il 23 maggio per il nostro paese è una data tristemente importante,  ricorre infatti oggi il 24° anniversario della strage di Capaci, in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, la sua compagna Francesca Morvillo e gli agenti di scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.
Ed è a tal proposito che trovare proprio oggi esposta ed in vendita una maglietta su un banchino in Piazza del Campo che riproduce la figura del  famoso personaggio Don Vito Corleone, del film “Il Padrino” con la dicitura “Italian Style” è una cosa disdicevole e priva di gusto per il messaggio che tale maglietta lancia ad un folto pubblico di turisti che quotidianamente passa per questa famosissima piazza.
Non tutti gli italiani approvano o sono collusi con il filone comportamentale e umano dell'”Italian Style” di Don Vito Corleone e la
presenza di quella maglietta esposta ed in vendita sul banco di Piazza del Campo non rappresenta, ma offende la stragrande maggioranza delle persone che vivono e abitano questo paese.
Sarebbe importante l’intervento del Comune per rimuovere dalla vendita simili obbrobri.