Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

“Truffe agli anziani ed Isee taroccati: grazie a Carabinieri e Guardia di Finanza”

Il commento del presidente di Cna Pensionati Alberto Rossi dopo il successo delle indagini svolte dalle forze dell'ordine

SIENA.  Truffe agli anziani e Isee taroccati, due fenomeni che negli ultimi giorni grazie alle azioni di Carabinieri e Guardia di Finanza hanno subito un duro colpo. “Cna Pensionati Siena si congratula e ringrazia le forze dell’ordine, per le operazioni a tutela della fasce più deboli della popolazione”, si legge in una nota dell’associazione. “I Carabinieri con l’operazione Vulturius hanno colpito un gruppo di persone che, da quanto emerso, sono accusate di tentativi di truffa ai pensionati. L’operazione portata a termine conferma in pieno quanto siano utili le campagne di informazione, che anche la Cna ha svolto negli ultimi anni, per dare agli anziani più strumenti possibile per identificare i malfattori”, sottolinea il presidente di Cna Pensionati Siena Alberto Rossi. “Importanti anche le operazioni della Guardia di Finanza, che nel corso del 2018 hanno stanato molti presunti furbetti dell’Isee, accusati di aver dichiarato meno proprietà e patrimonio per ricevere anche contributi economici. Tutti sappiamo quando esigue siano le risorse a disposizione per lo stato sociale e quanto sia odioso scoprire che c’è chi prova a ricevere quanto non gli è dovuto. Grazie dunque a Carabinieri, Procura e Guardia di Finanza, ma anche al Questore, Prefetto ed ai tanti amministratori che nel territorio stanno vicini e supportano, per quanto di loro competenza, gli anziani e le fasce più deboli della popolazione. In conclusione posso già annunciare che in autunno proseguiremo gli incontri con i nostri soci anche in collaborazione con le forze dell’ordine e gli amministratori”, conclude Alberto Rossi.