Tenta di violentare una turista prima del Palio: arrestato dai Carabinieri

Un 57enne ha approfittato della confusione per insidiare un'americana

SIENA. Si trovava a Siena da qualche giorno con la sua famiglia e stava raggiungendo Piazza del Campo per assistere al Palio. Stava accelerando il passo proprio per entrare in piazza prima dell’ingresso del drappello del 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo quando all’improvviso, avendo perso momentaneamente il contatto visivo dei familiari a seguito della folla presente nel centro storico di Siena, è stata assalita da un uomo sopraggiunto alle sue spalle che, dopo essersi abbassato i pantaloni, l’ha immobilizzata iniziando a palpeggiarle le parte intime.

La ragazza ha iniziato ad urlare e con non poca difficoltà è riuscita a svincolarsi dalla presa dell’uomo e a fuggire trovando aiuto in una pattuglia dei Carabinieri ai quali ha raccontato il fatto. Successivi approfondimenti hanno permesso di identificare l’uomo grazie ad alcune riprese di alcuni turisti di passaggio: immediata la divulgazione dell’identikit del ricercato tra tutti i militari impiegati nel dispositivo di ordine e sicurezza pubblica in atto nella città di Siena.

Dopo pochi minuti due militari dell’8° Reggimento Carabinieri Lazio, impiegati nel filtraggio delle persone che volevano accedere in piazza, hanno riconosciuto l’uomo tra la folla. Vano il tentativo di disperdersi tra le centinaia di turisti dell’uomo che è stato fermato e portato in caserma da altre due pattuglie sopraggiunte di rinforzo.

Dopo la querela della donna l’uomo, un 57enne toscano, è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale e tradotto in stato di arresto presso la casa circondariale di Siena.