Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Protezione civile: firmato il patto di collaborazione tra Comune e associazioni

SIENA.  Un patto di collaborazione tra il Comune e le associazioni di volontariato per favorire le attività di contrasto dei rischi individuati dal Piano Comunale di Protezione Civile. Il protocollo d’intesa è stato firmato, questo pomeriggio a Palazzo Patrizi, alla presenza dell’assessore alla Protezione Civile e Lavori Pubblici, Massimo Sportelli,  dai rappresentanti di dieci associazioni operanti sul territorio.

“L’obiettivo dell’accordo è rafforzare la collaborazione per migliorare, attraverso l’impiego dei volontari e delle relative conoscenze, le attività di contrasto dei rischi, naturali e antropici, individuati nel nostro Piano di Protezione Civile – spiega Sportelli-. Nascerà un tavolo tecnico – prosegue –  dove, da un lato, le associazioni metteranno a disposizione dell’Amministrazione, a turno fra i vari referenti, una persona di riferimento che sia di aiuto alla funzione volontariato. Dall’altro il Comune si impegna a condividere con le associazioni firmatarie lo svolgimento delle funzioni di previsione e prevenzione nelle attività di assistenza e informazione alla popolazione. L’obiettivo del protocollo è quello chiaramente di migliorare ulteriormente e coordinare al meglio le azioni da mettere in campo di necessità per la salvaguardia dell’incolumità dei cittadini”.

Il protocollo è stato definito dalle associazioni un passo molto importante perché fa nascere un tavolo tecnico che sarà il luogo dove confrontarsi sulle procedure, sulle soluzioni e per fare rete.

Il protocollo, reso possibile dal lavoro dal facilitatore dell’operazione Ezio Sabatini, avrà durata biennale e si rinnoverà tacitamente alla fine del primo anno.

Il documento è stato firmato da Bruno Orlandi, presidente Associazione Radioamatori Italiana, Riccardo Soldati, presidente Club Alpino Italiano, Giovanni Antonio Sanna, presidente Associazione Radioamatori & CB “Il Palio”, Alessandro Tamignani, capo gruppo del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, Enrico Petrini, presidente Croce Rossa Italiana, Andrea Valboni, provveditore dell’Arciconfraternita Misericordia, Alessandra Fanetti, referente  Protezione Civile Pubblica Assistenza, Giacomo Morandini, vicepresidente Pubblica Assistenza Taverne d’Arbia, Michela Borsò, vicepresidente dell’associazione di volontariato La Racchetta, Daniele Rosati, responsabile del gruppo di Vigilanza Antincendi Boschivi e il dirigente comunale Francesco Montagnani.