Gli ex-Mps Profumo e Viola indagati anche per ostacolo autorità di vigilanza

MILANO. Alessandro Profumo e Fabrizio Viola, rispettivamente ex presidente ed ex ad di Monte dei Paschi di Siena, sono indagati per ostacolo all’autorita’ di vigilanza dalla Procura di Milano. La notizia, emersa dal prospetto dell’istituto sulla riquotazione in Borsa di Rocca Salimbeni, viene confermata in ambienti giudiziari. A quanto si è appreso, il presunto reato è relativo solo all’operazione Alexandria ed è emerso nel ‘passaggio’ delle carte dalla Procura alla Procura Generale che era intervenuta per disporre ulteriori accertamenti in merito alla possibile violazione della legge 231 del 2001 da parte dell’istituto di credito.