Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Piccoli cantieri: in arrivo 2,3 milioni per 35 comuni senesi

Scadono il 15 settembre i termini per assegnare i lavori. In caso contrario c'è la revoca dei contributi

Andrea Tanzini, presidente Ance Siena

SIENA. Per la Toscana in arrivo una nuova tranche di risorse con il piano piccoli cantieri dei Comuni italiani avviato lo scorso anno e rifinanziato con la Legge di Bilancio per il 2020: 20,8 milioni di euro secondo la ripartizione decisa dal Governo. Alla provincia di Siena andranno 2mln370mila euro per la realizzazione di opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile, tra le quali l’adeguamento e la messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici, patrimonio comunale e abbattimento delle barriere architettoniche per un totale di 35 Comuni coinvolti.

«Le amministrazioni non si lascino scappare questa risorse – spiega Andrea Tanzini, presidente Ance Siena – risorse utili a riqualificare il territorio, strade, scuole, patrimonio pubblico. Magari anche piccoli interventi ma che posso rappresentare una piccola boccata di ossigeno per il comparto edile. L’Ance è disponibile a fornire tutto il supporto necessario ai Comuni per usufruire delle risorse assegnate». Il termine per l’assegnazione dei lavori è stato fissato al 15 settembre 2020, in caso contrario i contributi non assegnati verranno revocati e riassegnati.