Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

“Park gratis all’ospedale: una battaglia vinta”

Casapound: "Meglio tardi che mai"

SIENA.”Vittoria di un’antica battaglia” così CasaPound Italia Siena gioisce in un comunicato stampa per la decisione di rendere gratuito il parcheggio del Policlinico di Siena.

“Era il lontano 2006 quando per la prima volta la nostra Comunità cittadina si impegnò nella battaglia per ottenere la gratuità della sosta presso Le Scotte, addirittura da prima della costituzione di CasaPound Italia come movimento nazionale essendo quello senese uno dei nuclei primigeni. Ben tredici anni fa – continua la nota di CPI – cominciammo strenuamente a porre l’attenzione nei confronti della tassa sul dolore, organizzando banchetti informativi nella zona, azioni mediatiche ed una lunghissima raccolta firme, totalizzante migliaia di sostenitori, consegnata a più riprese ad esponenti di varie amministrazioni comunali e di Siena Parcheggi, ottenendo soltanto scherno e pacche sulle spalle. Ed uno sputo figurato in faccia a tutti coloro che più o meno frequentemente si sono trovati costretti in questi anni a trovarsi in un luogo ben poche volte felice”.
 
CasaPound Siena riconosce che “numerose sono state associazioni e movimenti affiancatisi nel tempo alle nostre richieste, facendone voce di popolo e portando la decisione ad essere non più procrastinabile. Certe scaramellate – termina la nota – comparse ieri sui media, tendenti all’appropriazione di meriti mai avuti sono perciò ridicole e pagliaccesche. Non fosse altro perchè, dopo decenni, la questione sarà risolta proprio grazie alla prima amministrazione non rossa ed alla storica sconfitta del PD al Comune di Siena, cui peraltro i nostri voti hanno pesato in modo determinante. Gli anni sono comunque passati e sono stati troppi, ma che dire? Meglio tardi che mai”.