Lotteria dei Bersaglieri di Siena per la Pediatria

Raccolta fondi per un macchinario diagnostico

SIENA. L’Associazione Nazionale Bersaglieri di Siena e provincia ha messo in moto un’iniziativa per donare al reparto pediatrico del Santa Maria alle Scotte un macchinario per la diagnosi, prevenzione, cura dei piccoli pazienti. Il 9 gennaio è partita l’iniziativa per la raccolta fondi e risorse necessarie per l’acquisto dello strumento sanitario, attraverso la vendita di biglietti della lotteria che terminerà a metà maggio. Il direttivo dei bersaglieri ha incontrato il professor Salvatore Grosso, direttore del reparto pediatrico, insieme hanno deciso il tipo di macchinario che serve.

Sono impegnate nella riuscita dell’iniziativa le sezioni A.N.B. di Monteriggioni, Sinalunga, Torrita di Siena, Rapolano, Pienza, Acquaviva di Montepulciano e Valdarbia che ha il compito di coordinare la gestione e le risorse della lotteria. Insieme ai bersaglieri sono impegnati anche i giovani dell’associazione culturale A.M.A. di Monteroni e l’A.U.S.E.R. di Montalcino.