Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

L’Antartide, sentinella e archivio dei cambiamenti globali

Al via martedì 16 aprile ad un ciclo di seminari promossi dal Museo Nazionale dell'Antartide a Siena

SIENA. Insegnanti, studenti universitari e delle scuole superiori e tutti i cittadini interessati ai temi della sostenibilità, delle risorse e dei cambiamenti climatici potranno partecipare al ciclo di seminari organizzato dalla sezione di Siena del Museo Nazionale dell’Antartide, che inizierà martedì 16 aprile alle ore 11 nella sede di via Laterina. Nel corso degli incontri, studenti e docenti potranno anche informarsi anche sulle opportunità per partecipare alle spedizioni in Antartide.

Martedì prossimo i ricercatori dell’Università di Siena esperti di Antartide, che hanno partecipato a numerose spedizioni scientifiche al Polo, racconteranno la propria esperienza e i risultati dei loro studi, nell’incontro intitolato “Antartide: sentinella e archivio dei cambiementi globali”. Aprirà la mattinata il rettore dell’Università di Siena, Francesco Frati, e interverranno il presidente del Museo Alberto Ricci e il direttore della sezione senese Franco Talarico, oltre ad alcuni assegnisti e dottorandi di ricerca. I temi spazieranno dalla geologia antartica e lo studio dei ghiacci, allo studio dei pinguini e i loro adattamenti ai cambiamenti climatici.

Per informazioni sul Museo nazionale dell’Antartide si può visitare il sito www.mna.it

—————–

Foto di archivio di spedizioni dell’Università di Siena in Antartide e del Museo Nazionale dell’Antartide a Siena