Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

La Guardia di Finanza ferma una cittadina kazaka irregolare

Fiamme Gialle impegnate con 788 pattuglie al controllo capillare del territorio senese

SIENA.  Tutti i giorni le Fiamme Gialle senesi sono impegnate nel controllo del territorio con pattuglie automontate, 24 ore su 24, a tutela della sicurezza dei cittadini nella provincia: impiegate nella prima parte dell’anno 591 pattuglie diurne e 197 notturne, per un totale di 788 pattuglie

E’ proprio nell’ambito di tali controlli – intensificati in concomitanza dell’avvio della stagione estiva con un piano di rafforzamento generale del dispositivo di sicurezza a tutela dell’intera collettività – che militari in servizio di pubblica utilità “117”, durante un turno notturno eseguito nei pressi del casello autostradale di Siena Bettolle, fermavano una vettura di grossa cilindrata con a bordo un cittadino italiano ed una cittadina kazaka. 

L’intuito dei finanzieri risultava efficace: a seguito di controlli documentali e riscontri alle banche dati effettuati sul momento con l’ausilio della Sala operativa del Corpo, i fermati sono risultati essere colpiti da provvedimenti restrittivi: in particolare l’uomo, residente nella provincia di Lucca, a seguito di condanna per vari reati tra i quali truffa e contraffazione aveva l’obbligo di non allontanarsi dal predetto luogo di residenza se non per motivi lavorativi; la donna è, invece, risultata destinataria di procedimento di revoca del permesso di soggiorno.

I militari, una volta terminato il controllo con i tutti necessari riscontri, hanno proceduto ad informare gli uffici giudiziari e gli altri Organi di competenza per la tempestiva attuazione degli adempimenti dovuti.

La capillare opera di prevenzione attuata in coerenza alle linee di indirizzo impartite dall’autorità di vertice del Corpo testimonia ancora una volta il costante presidio messo in atto dalle Fiamme Gialle senesi su tutto il territorio di pertinenza a tutela della collettività e dell’ordine pubblico in generale.