Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

La Fondazione Mps ha ospitato i giovani di “Dopo di Noi”

SIENA. In occasione del Palio straordinario del 20 ottobre, la Fondazione MPS  ha ospitato un gruppo di persone con disabilità e i loro accompagnatori provenienti dalla Fondazione Dopo di Noi di Bologna, che hanno avuto l’opportunità di assistere alla Carriera dal terrazzo di Palazzo Sansedoni.

Gli ospiti bolognesi sono stati accompagnati in questa nuova esperienza da un gruppo di ragazzi di Casa Clementina (per un totale di una quindicina di persone), palestra di autonomia all’interno delle mura cittadine frutto della collaborazione tra varie associazioni e istituzioni locali (Le Bollicine, Associazione Senese Down, Pubblica Assistenza, ASP Città di Siena). Dopo la carriera, il gruppo si tratterrà a cena in città, per vivere appieno l’emozione della Festa, e pernotterà a Casa Clementina, all’insegna di una sorta di “gemellaggio” che potrà porre le basi di un duraturo rapporto di amicizia e collaborazione.

La Fondazione Dopo di Noi di Bologna è una realtà di eccellenza del Terzo Settore, che guida i familiari nella graduale costruzione di un “progetto di vita” per il loro parente con disabilità, seguendone tutti gli aspetti, da quelli assistenziali a quelli giuridici e patrimoniali. La visita a Siena rappresenterà quindi una preziosa occasione di scambio e confronto sulle buone pratiche sviluppate in ambito di autonomia personale.

L’opportunità di assistere al Palio da Palazzo Sansedoni si inserisce in una tradizione di solidarietà che si rinnova nel tempo: esperienze simili sono state offerte in precedenza a varie realtà del terzo settore provinciale e regionale, nonché ad alcuni ospiti provenienti dalle zone terremotate dell’Aquila e del Centro Italia.