Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

FN solidale con il consigliere Forzoni

SIENA. “Esprimiamo anzitutto solidarietà al Consigliere Maurizio Forzoni contro l’insensato atto di denuncia posto in essere nei suoi confronti da chi fa della retorica anti-nazionale e dell’invidia sociale la propria professione politica” – dichiara Alessandro Dolci segretario di FN Siena -.

“Chi oggi, con atteggiamento da censore, denuncia il Consigliere Forzoni barricandosi dietro alle “patenti di democrazia”, fa parte di quella macchina del fango che per tutta la durata della scorsa campagna elettorale ha fomentato odio anche contro Forza Nuova, legittimamente presente alla competizione elettorale. Come è avvenuto il 19 maggio scorso, in occasione del nostro comizio elettorale in p.zza Salimbeni, preceduto dai livorosi comunicati anti-nazionali dell’ANPI e seguito dalle turbative di piazza”.

“E’ per questo – prosegue Dolci – che Forza Nuova Siena coglie questa occasione per informare lor signori ammantati di tanta presunzione che, in riferimento alle  turbative al comizio elettorale del 19 maggio scorso, ha già preparato un dettagliato esposto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena, al fine di far accertare le responsabilità sia di chi abbia scientemente fomentato l’odio sia di chi abbia messo in atto condotte illecite e penalmente rilevanti (turbativa di riunione elettorale)”.

“Chi fa dell’odio la propria ragione di esistenza – conclude Dolci – non può permettersi di compiere gesti ipocriti (o palesemente illegali) contro di chi lavora dentro e fuori le istituzioni, a difesa della Patria e degli italiani”.