Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

E Dopo di noi i nostri figli: al via il progetto della SdS Senese

Un gruppo di giovani diversamente abili verso la conquista dell’autonomia

SIENA – Procede speditamente il progetto “E dopo di noi i Nostri figlidella Società della Salute Senese.

Convocate le famiglie che hanno aderito al progetto e avviate palestre di autonomia diurna presso le strutture di “Casa Clementina” (situata a Siena vicino a Porta Tufi) e dell’Associazione “Il Dono” (ubicata  a Colle Val d’Elsa), il progetto si avvia a coinvolgere, a tutti gli effetti, un gruppo di 15 ragazzi diversamente abili.

In entrambe le strutture sono stati previsti percorsi residenziali brevi, volti a misurarsi principalmente con l’acquisizione di una maggiore autonomia abitativa, destinati a 15 giovani, la cui età varia dai 18 ai 26 anni. Dal mese di ottobre verranno organizzati dei weekend residenziali nei locali del “Poderuccio” per un percorso intermedio prima di intraprendere percorsi di autonomia  alternativi. E’ prevista la rotazione delle persone nella logica di dare più risposte continue e diversificate.

Le azioni progettuali, già avviate, prevedono dal mese di settembre incontri con le famiglie  dei beneficiari attraverso gruppi di informazione e sostegno finalizzati a costruire un contesto di contenimento e supporto emotivo. Gli incontri organizzati dalla Fondazione Futura del Dopo di Noi  si terranno, una volta al mese, presso la sede dell’ANMIC.

Tutte le azioni del Progetto (approvato con Decreto Dirigenziale Regione Toscana n. 4872/2018 in attuazione della L. 112/2016) sono finalizzate a offrire opportunità di autonomia e crescita attraverso  un contesto educativo ricco di stimoli che  – laddove possibile – possa  consentire, al ragazzo di vivere momenti in autonomia o in completa autonomia come l’esperienza co-housing, che in questo progetto verrà realizzata presso un appartamento messo a disposizione da parte del Comune di Siena.

Il progetto è frutto di un lavoro di concertazione e co-progettazione tra la Società della Salute Senese  e  9 soggetti partner (Associazione Sesto Senso, Fondazione Futura, Associazione Pubblica Assistenza, Associazione Asedo, Associazione Le Bollicine, Consorzio Archè, Cooperativa Comunità e Persona, ASP Città di Siena, compresi 3  soggetti sostenitori (Fondazione Riconoscersi, Fondazione il Sole, Associazione il Piccolo Principe (Autismo Siena) nel rispetto della normativa vigente, regionale e nazionale (L. 112/2016 e successivi Decreti Ministeriali 2016/2017).

E’ possibile visionare la mappa dei luoghi del Dopo di noi e acquisire informazioni dettagliate sul tipo di progetto attivato e sulle azioni previste cliccando l’indirizzo:

https://www.ars.toscana.it/dopo_di_noi/