Controlli antidroga della Polizia nelle scuole

Impiegate anche le unità cinofile al Piccolomini e al Sarrocchi

SIENA. Con l’inizio dell’anno scolastico sono ripresi i controlli antidroga della Polizia di Stato presso le scuole del capoluogo e della provincia.

Nei primi giorni di settembre, erano stati condivisi con il dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Roberto Curtolo, nel corso di una riunione con il questore Maurizio Piccolotti, gl’indirizzi generali d’intervento degli agenti, da effettuarsi sia in abiti civili che in uniforme, a Siena e a nord e sud della provincia, con l’impiego degli specialisti delle unità cinofile, messe di volta in volta a disposizione dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza.

Stamani i poliziotti della sezione antidroga della Squadra Mobile della questura di Siena, unitamente ai cinofili della questura di Firenze, sotto la direzione del Commissario Capo Enzo Tarquini hanno effettuato i controlli all’esterno del liceo E.S. Piccolomini, prima dell’ingresso degli studenti, e all’uscita dell’Istituto Sarrocchi, senza riscontrare illegalità.

I servizi proseguiranno nelle prossime settimane sia all’esterno che all’interno delle scuole, di concerto con i vari dirigenti scolastici.