CasaPound all’assessore Tirelli presenta il “progetto sulla Wi-Fi libera”

Fucito: "Nei prossimi giorni seguirà la regolare procedura di protocollo della richiesta che permetterà il continuo dei lavori per portare a compimento il progetto"

sdr

SIENA. ” Nella mattinata di martedì 13 novembre presso le sale del Comune” -afferma così in una nota il responsabile cittadino di CasaPound Siena, Marzio Fucito-” abbiamo presentato all’assessore al commercio, turismo e attività produttive Alberto Tirelli, un progetto destinato a portare benefici a commercianti, cittadini e turisti.

La nostra proposta è quella di creare una linea Wi-Fi libera ed accessibile per tutti “-continua nella nota Fucito-” e di dare visibilità alle attività commerciali offrendo un ulteriore servizio ai cittadini ed ai turisti.
Guardando come esempio la città di Orvieto, il quale centro storico presenta delle similitudini con quello di Siena, seppur in piccolo, prendiamo spunto da una realtà dove questo progetto è già in atto e risulta essere estramente funzionale.

Ci riteniamo soddisfatti “- conclude il responsabile cittadino di CasaPound Siena-” dell’incontro avuto con l’Assessore Tirelli, in quanto mostratosi fortemente interessato alla nostra idea. Nei prossimi giorni seguirà la regolare procedura di protocollo della richiesta che permetterà il continuo dei lavori per portare a compimento il progetto e donare alla città di Siena un servizio utile a tutti e finalmente al passo con i tempi”.