Bimba di 6 anni sbaglia scuolabus. Tanta paura ma poi tutto si chiarisce

L'allarme, lanciato dalla mamma della piccola, era stata raccolta dai carabinieri che avevano già attivato tutti i canali di ricerca

SIENA. La figlia di sei anni non era sull’autobus che l’avrebbe dovuta portare a casa, all’uscita di scuola. La madre, disperata, aveva subito lanciato l’allarme, chiamando il 112. 

I carabinieri, subito in allerta, si dirigevano alla Saffi, scuola frequentata dalla piccola, per informarsi su quanto avvenuto all’uscita di scuola. Contemporaneamente, la centrale operativa si metteva in contatto con l’azienda Tiemme, che svolge il servizio di scuolabus e inviava una pattuglia presso il deposito dei mezzi predisposti per questo servizio. 

Fortunatamente tutto si è risolto positivamente. Si è scoperto che la bambina, per errore, era salita sull’autobus sbagliato. L’autista, una volta accortosi dell’errore, aveva prontamente portato la piccola a casa, consegnandola direttamente alla sua mamma.