Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Apologia del nazismo, Scaramelli (IV): “Licenziamento in tronco per il docente”

"La gravità delle affermazioni del professore viola la Costituzione, lede i valori culturali ed educativi che guidano l’università e non possono e non devono passare inosservati"

FIRENZE. “Non bastano le scuse, che ancora non sono arrivate. Il fatto che a fare apologia del nazismo sia un docente assume caratteri inquietanti e richiede una presa di posizione forte accompagnata da provvedimenti stringenti”. A dirlo il capogruppo di Italia Viva in Consiglio regionale, Stefano Scaramelli, che commenta i post antisemiti e filonazisti del docente dell’ateneo senese Emanuele Castrucci. Per Scaramelli serve il “licenziamento in tronco. La gravità delle affermazioni del professore viola la Costituzione, lede i valori culturali ed educativi che guidano l’università e non possono e non devono passare inosservati. Con i Consiglieri Baldi e Meucci chiederemo con una mozione la presa di posizione di Consiglio e Giunta regionale”.