Anniversario del 186° Reggimento: le celebrazioni

Ricordato anche il quarantennale dell'arrivo della bandiera di Guerra a Siena

SIENA.  Si svolgerà venerdì prossimo, 21 settembre, presso la caserma “Bandini” in Siena, la commemorazione del 77° Anniversario della costituzione del 186° reggimento paracadutisti Folgore e del quarantennale dell’arrivo della Bandiera di Guerra del Reggimento nella città di Siena.

La cerimonia, sarà presieduta dal comandante del 186° reggimento paracadutisti, Colonnello Michele Fraterrigo, alla presenza del comandante della Brigata paracadutisti Folgore Generale di Brigata Rodolfo Sganga, e delle autorità civili, militari e religiose della provincia di Siena.

Saranno presenti, oltre ai familiari dei Caduti e familiari dei paracadutisti schierati, i comandanti e i militari in servizio e in congedo che negli ultimi quarant’anni, dal lontano 1978, hanno servito presso il186mo reggimento paracadutisti Folgore di Siena. Una presenza preziosa, per testimoniare ancora una volta l’affetto verso il reggimento e l’amore verso quella Bandiera che li ha guidati in attività operative e addestrative sia in Patria che all’estero ed ora nella vita civile quale simbolo di appartenenza , unità e identità nazionale.

Al termine della cerimonia sarà inaugurata la sala storica di reggimento, ove sarà possibile ripercorrere i momenti salienti che hanno contraddistinto la storia del 186mo reggimento.

Sarà una commemorazione, dove intimamente e con una cerimonia sobria, i paracadutisti del 186 vorranno ricordare, davanti alla loro Bandiera di Guerra, la loro giovane storia costellata di eroismi e valori irrinunciabili.