Acquedotto del Fiora: i nuovi amministratori

Landi: "Credo nel lavoro di squadra fatto di competenze, ruoli definiti e rispetto delle persone"

cda2

SIENA-GROSSETO. “Credo nel lavoro di squadra fatto di competenze, ruoli definiti e rispetto delle persone, per affrontare insieme le sfide del prossimo triennio”. Si è presentato così oggi, mercoledì 5 ottobre, il nuovo presidente di Acquedotto del Fiora spa, Emilio Landi, nominato dall’assemblea dei soci del gestore del servizio idrico integrato, per la parte pubblica, insieme ai consiglieri di amministrazione Roberto Renai (presidente vicario), Roberto Baccheschi, Biancamaria Rossi e Aviano Savelli, mentre per la parte privata sono stati nominati Aldo Stracqualursi (amministratore delegato), Emanuela Cartoni, Giovanni Paolo Marati e Iolanda Papalini.

Dal giugno 2015 vicepresidente della Cooperativa La Peschiera, impresa con circa 120 dipendenti, attiva nelle province di Grosseto e Siena nel campo dei servizi scolastici e per le imprese, Emilio Landi è stato dal 2004 al 2014 sindaco del Comune di Arcidosso. Durante i due mandati come primo cittadino ha rappresentato il Comune nelle società e negli enti partecipati, maturando una notevole esperienza nel campo dei servizi pubblici locali.

presidente e ad2 300x169 Acquedotto del Fiora: i nuovi amministratori

Emilio Landi e Aldo Stracqualursi

“Per prima cosa vorrei rivolgere un sincero ringraziamento ai sindaci per la fiducia accordatami: farò del mio meglio per meritarmi questo vostro consenso – dice Landi – Vorrei ringraziare anche il presidente uscente Tiberio Tiberi per il lavoro svolto e per la disponibilità ad aggiornarmi sullo stato di avanzamento degli impegni assunti o da assumere da parte della società, mettendomi così in condizione di accelerare la conoscenza della situazione ed evitare eventuali rallentamenti nell’operatività”.

“Conosco gli altri membri di parte pubblica nominati nel cda – prosegue il presidente – e sono convinto che sapremo lavorare bene insieme, rispondendo alle vostre esigenze; inoltre, grazie all’estremamente qualificata competenza dei membri di parte privata sono certo che sapremo agire concretamente”.

“Chi mi conosce sa che tengo molto al lavoro di squadra, fatto di competenze, ruoli definiti e soprattutto rispetto delle persone e del loro lavoro a qualunque livello e sono convinto che sapremo trovare il giusto equilibrio a cominciare dai ruoli chiave aziendali – conclude Landi – Oltre alle scadenze già prestabilite, tra le prime azioni che metterò in programma ci sarà la visita alle sedi e ai punti chiave di Acquedotto del Fiora e la programmazione degli incontri con i sindaci dei 56 Comuni soci, per avere chiaro il quadro delle necessità e dello stato delle cose”.

I membri del Cda

Emilio Landi (presidente), vicepresidente della Cooperativa La Peschiera, è stato dal 2004 al 2014 sindaco del Comune di Arcidosso. Durante i due mandati come primo cittadino ha rappresentato il Comune nelle società e negli enti partecipati, maturando una notevole esperienza nel campo dei servizi pubblici locali.

Aldo Stracqualursi (amministratore delegato), ingegnere elettrotecnico, è da due anni amministratore delegato di Acquedotto del Fiora. È stato direttore operazioni di Acea Distribuzione spa e referente per circa 10 anni per la “Gestione delle emergenze” relative al sistema di distribuzione dell’energia elettrica sul territorio di Roma e Formello e per il coordinamento di eventi rilevanti.

Roberto Renai (presidente vicario), al secondo mandato nel cda di Acquedotto del Fiora, è stato consigliere di amministrazione dell’ATO 6 Ombrone e consigliere della Provincia di Siena per due mandati. Ha assunto vari incarichi istituzionali e partecipato a progetti di cooperazione internazionale nel settore idrico.

Roberto Baccheschi, avvocato e consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Grosseto, ha ricoperto incarichi in altre aziende di public utilities, tra cui Farmacie Comunali Riunite spa e Coseca spa.

Biancamaria Rossi, avvocato, già Direttore Generale IPAB, è direttore dell’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona “ASP Città di Siena” ed è al secondo mandato nel cda di Acquedotto del Fiora.

Aviano Savelli, amministratore unico di Apslo, è stato consigliere di amministrazione di MPS Banque Belgio ed è membro del cda di Fondapi, fondo pensioni delle PMI italiane.

Emanuela Cartoni, già amministratore delegato di altre società del gruppo Acea, è attualmente amministratore delegato di Publiacqua spa che gestisce il servizio idrico integrato dell’ex ATO 3 Medio Valdarno. Ha ricoperto l’incarico di direttore dell’area idrico ambientale di Utilitalia, federazione che riunisce i gestori dei servizi pubblici locali.

Giovanni Paolo Marati, già amministratore delegato di altre società del gruppo Acea, è attualmente amministratore delegato di Acque spa, che gestisce il servizio idrico integrato dell’ex ATO 2 Basso Valdarno.

Iolanda Papalini è dirigente Acea per l’area amministrazione, finanza e controllo. Già nel team che ha guidato il progetto ad alta innovazione tecnologica Acea 2.0. Ha ricoperto e ricopre la carica di consigliere in altre società del gruppo. È al secondo mandato nel cda di Acquedotto del Fiora.

I membri del Collegio Sindacale

Luciana Granai (presidente) – Francesca Cavaliere (membro effettivo) – Michele Agostini (membro effettivo).