Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Accordo Comune-volontari per la fruibilità della Francigena

via Francigena

SIENA. Prosegue il progetto di valorizzazione e fruibilità del tratto senese della Via Francigena da parte dell’amministrazione comunale. In questi giorni, grazie a un accordo con le associazioni di volontariato e dopo un monitoraggio dell’antica via, si sta procedendo a posizionare dei segnavia per indicare il percorso ai pellegrini.

“Il Comune di Siena ha la competenza per la manutenzione e la fruibilità della Via Francigena in tutto il tratto che attraversa i comuni del Senese – ricorda l’assessore al Turismo e Commercio, Alberto Tirelli -. Nei mesi scorsi, nell’ottica di valorizzare l’attività e la passione dei volontari sono state promosse una serie di convenzioni con le associazioni locali per l’attività di monitoraggio”.

In particolare, anche in base all’esperienza maturata con la World Francigena Ultramarathon, la supervisione del monitoraggio è stata affidata all’Associazione Gruppo Trekking Senese, che opera in stretta collaborazione con le altre associazioni del territorio, e si è interfacciata con gli altri Comuni coinvolti (Buonconvento, Monteroni d’Arbia, Castiglione d’Orcia, Montalcino, San Gimignano) che hanno stipulato a loro volta ulteriori convenzioni per coinvolgere le realtà locali.

“Dalla prima relazione di monitoraggio del 2019 è emersa la necessità di ripristinare una parte della segnaletica per garantire la piena fruibilità del tracciato – prosegue Tirelli -.  In attesa dell’intervento complessivo, che risolverà definitivamente il problema, siamo intervenuti per garantire la percorribilità in un momento, come quello estivo, in cui la Francigena è utilizzata da migliaia di persone, con il posizionamento di oltre 500 frecce segnavia e 300 fasce adesive, fornite dall’Associazione Europea delle Vie Francigene, la cui apposizione è già iniziata ad opera dei tanti volontari coinvolti”.