Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Zingaretti a Poggibonsi per il Manifesto di Politiche giovanili

Torna la passione per la politica tra i ventenni

Nicola Zingaretti con Mattia Ciappi

POGGIBONSI. Ha un’anima poggibonsese il Manifesto di Politiche giovanili del Partito democratico, documento rivolto a tutti i giovani che sono interessati alla politica e al loro futuro. E il Manifesto sarà presentato a Poggibonsi alla presenza del segretario nazionale del Partito Democratico, Nicola Zingaretti. L’iniziativa, una Birra con Nicola, si terrà il 30 ottobre alle 18 presso la sala la Ginestra in via Trento 84. A dare vita all’iniziativa è Mattia Ciappi, 21 anni studente universitario al secondo anno di Giurisprudenza, tra gli autori del documento.

Il Manifesto, distanza tra giovani e politica. «Vogliamo affrontare la questione giovanile con contenuti e non con semplici slogan. Il documento nasce dalla volontà un gruppo di ventenni del Pd provenienti da tutta Italia». Per Ciappi «la distanza tra giovani e politica è abbastanza grande. In particolare, quello che si è verficato nel corso degli anni è stata una disattenzione della classe politica verso i giovani, verso la loro crescita e il loro sviluppo, la loro educazione e formazione, la loro preparazione al lavoro. Basti pensare al ridotto numero di servizi rivolti ai giovani, ai tagli ai benefici economici in favore delle famiglie e delle istituzioni educative. Ma basti pensare, inoltre, alle ridotte incentivazioni per il lavoro giovanile». Ecco quindi che «l’interesse per la politica è, e deve essere, cruciale, non tanto per noi, ma per gli altri, con lo scopo di migliorare la stessa convivenza dell’uomo e il suo tenore di vita». L’iniziativa che ha portato alla stesura del documento vuole accorciare la distanza tra giovani e politica. E si può farlo «rendendo i giovani protagonisti delle nuove battaglie che oggi ci vengono presentate. Le manifestazioni climatiche sono un esempio straordinario di come pur non essendo dentro un partito ognuno di noi si interessa del mondo che li circonda. Ritengo che sia estremamente necessario pensare alla costruzione di progetti politico-culturali che abbiano la capacità di rimotivare i giovani».

Una Birra con Nicola. Grazie all’amicizia tra Ciappi e Nicola Zingaretti, per la prima volta il segretario del Pd sarà a Poggibonsi. «L’ho seguito via via in Toscana durante le sue iniziative per le primarie. Si era incuriosito al libro che ho scritto e ogni volta che ci incontrava gli parlavo delle iniziative che avevo in mente. Si è sempre dimostrato molto curioso alla mia attività politica». Ma quando Zingaretti lo ha chiamato quasi no ci credeva. «Ero a cena, quando all’improvviso sento squillare il telefono. Era proprio lui, il segretario in persona, che riesce a trovare due minuti del suo tempo per chiamare un semplice iscritto del Pd. Ero incredulo». L’iniziativa del 30 ottobre vedrà la presenza anche di Susanna Cenni, Alessandra Nardini e Caterina Cerroni.