Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Toscanina, nuove proposte per valorizzare la musica in Valdelsa

POGGIBONSI. L’associazione la Toscanina continua il suo percorso di attività musicale concentrata sul territorio. Mentre la nuova street band, reinterpretando il vecchio concetto di musica bandistica, esordisce nei vari carnevali regionali, il corpo docenti continua le varie attività di formazione che mette in luce la gran voglia di fare musica in Valdelsa. Da sottolineare la fattiva collaborazione che l’associazione di Via Pieraccini ha messo in essere con i vari istituti professionali del comprensorio, in particolare con il Cennini di Colle val d’Elsa, dove a posteriori di un percorso dimostrativo, gli insegnati, congiuntamente agli allievi del Cennini ha in programma una live session proprio con la collaborazione dell’istituto.

“Abbiamo presentato questa innovativa proposta agli allievi e abbiamo riscontrato un interesse fuori dalla norma. Sembra proprio che la musica possa rappresentare un elemento di stimolo per le nuove generazioni. Tanto interesse e capacità mostrato nel corso delle lezioni, che sono state realizzate grazie all’ampia collaborazione mostrata da parte della direzione scolastica.” Queste le parole di Filippo Zazzeri direttore artistico della storica associazione musicale che ha confermato per questo anno la collaborazione con la scuola di musica.

Dal direttivo dell’associazione La Toscanina fanno sapere peraltro, che oltre alle tradizionali attività formative e le uscite musicali, l’associazione a breve renderà operativa anche una sala di registrazione all’interno della propria sede,proprio per offrire un contesto completo dove i gruppi di  musica d’insieme potranno provvedere alle proprie registrazioni musicali sia in ambito classico che moderno.