Terremoti, esondazioni e incidenti: Protezione Civile in azione nelle Crete

8 diversi scenari d’emergenza che metteranno alla prova oltre 200 volontari e le forze di Polizia. Campo base allestito nella zona adiacente al campo sportivo

ASCIANO. Oltre 200 volontari in rappresentanza di più di 20 associazioni dalla Toscana e dall’Umbria, personale delle diverse forze di Polizia e semplici cittadini nei panni dei figuranti. Ad Asciano va in scena “Emergenza nelle Crete Senesi”, dal 24 al 26 novembre l’esercitazione di Protezione Civile organizzata dalla Misericordia di Asciano in collaborazione con il Comune di Asciano, con il patrocinio del Comune di Asciano, Provincia di Siena e Regione Toscana e con la partecipazione di Rfi Trenitalia.

La manifestazione permetterà ai partecipanti di interagire con i soccorritori e ricoprire diversi ruoli oltre a rappresentare un importante strumento di prevenzione allo scopo di testare il modello di intervento, di aggiornare le conoscenze del territorio e l’adeguatezza delle risorse, di preparare i soggetti interessati alla gestione delle emergenze e la popolazione ai corretti comportamenti da adottare.

Le tende e tutti i mezzi di Protezione Civile andranno a comporre il campo base che sarà allestito nell’area individuata dal piano operativo comunale di protezione civile ossia nella zona adiacente al nuovo campo sportivo in via Achille Grandi. Per tutta la giornata di sabato 25 novembre il campo base sarà aperto alla popolazione per una visita guidata.

Nelle giornate di venerdì 24 e sabato 25 novembre si alzerà il sipario su 8 diversi scenari d’emergenza che metteranno alla prova i volontari e le forze di Polizia. Terremoti, esondazioni e incidenti stradali andranno in scena in zone diverse del territorio creando differenti situazioni d’emergenza, dai crolli nella scuola agli incidenti ferroviari, dalle auto intrappolate sott’acqua ai danni alle opere d’arte d’una chiesa, dalle evacuazioni con feriti alle persone intrappolate sotto le macerie.

Domenica 26 novembre è previsto lo smontaggio del campo base entro le ore 10 e alle 11 è in programma la Santa Messa nella Chiesa di Sant’Agostino.

L’esercitazione sarà svolta in collaborazione con: Vigili del Fuoco, Carabinieri di Asciano, Polizia Municipale di Asciano, Polizia Provinciale, 118 di Siena-Grosseto, Gruppo cinofili di Firenze, VVF Siena, Montenero, Magione, RFI, Polfer di Firenze, Croce Rossa Italiana truccatori, Prefettura di Siena