Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto
Skyscraper 1
Skyscraper 2

Tartufo delle crete senesi: se non scende la temperatura non sale la qualità

Il grido di allarme dell’Associazione Tartufai del Garbo. Il 30 novembre e 1 dicembre la quinta Mostra Mercato di Asciano “Il Tartufo Bianco delle Crete Senesi”

ASCIANO.   «Tartufo bianco delle Crete Senesi? Se le temperature non scendono, quantità e qualità non salgono». Il grido di allarme è quello di Daniele Montigiani, presidente dell’Associazione Tartufai del Garbo, a poche settimane dalla Mostra Mercato di Asciano “Il Tartufo Bianco delle Crete Senesi” in programma sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre. «Per quel finesettimana il tartufo dovrebbe raggiungere l’apice della qualità – prosegue Montigiani – a patto che le temperature, dopo le ingenti piogge, comincino a scendere. Se così non fosse l’unica cosa a salire sarebbe il prezzo che già si attesta sui 2500-3000 euro, esattamente il doppio dello scorso anno. La stagione non si è aperta nel miglior dei modi – conclude Montigiani -, restiamo fiduciosi per la Mostra Mercato di Asciano».

La manifestazione La Mostra Mercato di Asciano “Il Tartufo Bianco delle Crete Senesi”, coorganizzata dall’Associazione Tartufai del Garbo e dal Comune di Asciano, porterà il diamante bianco al centro di due giorni tra gusto, divertimento e approfondimenti. Il taglio del nastro sabato 30 novembre alle 9.30 lungo le vie del centro storico di Asciano e a seguire (ore 10) a Palazzo Corboli si terrà una conferenza sulle acque pubbliche, la loro regimazione, gli interventi e il loro impatto sull’ambiente delle Crete Senesi a cui interverranno presidenti e autorità locali. Alle ore 11 in Piazza Garibaldi appuntamento con i laboratori per bambini. Dalle ore 14 animerà le vie del paese Peppone Calabrese, chef e inviato de La Prova del Cuoco e di Grand Tour Linea Verde. Dalle ore 15.30 a Palazzo Corboli la presentazione del romanzo “Foschia” di Anna Luisa Pignatelli (Arca). Alle 17 in piazza Garibaldi lo spettacolo di Cabaret con la Compagnia dei Toscanacci, Alessandro Paci e Peppone Calabrese. Alle 20 nelle Scuderie del Granduca la cena di gala con piatti a base di tartufo bianco accompagnati da vini Chianti Classico (cena su prenotazione tel 3391103273 – 3394674014).

Domenica 1 dicembre alle 9.30 l’apertura della mostra mercato mentre alle ore 10 sarà possibile effettuare un’escursione in tartufaia alle ricerca del prezioso tubero (evento gratuito – ritrovo ufficio turistico di Palazzo Corboli). Alle ore 10.30 a Palazzo Corboli la conferenza su funghi e tartufi nelle Crete Senesi a cura del Gruppo Micologico Naturalistico Terra di Siena) mentre alle 15.30 è in programma la conferenza di Enzo Magini dal titolo “Il Giardino delle Crete. Terra di storia, di riti e di suggestioni: I sapori antichi della nostra terra, il pecorino e il tartufo”. Nell’occasione all’interno del museo sarà possibile fare il percorso del tartufo e del formaggio con degustazioni. Per i più piccoli laboratori didattici con consegna degli attestati di partecipazione.

Info: www.tartufaidelgarbo.itmostramercato@tartufaidelgarbo.it Fb: tartufaidelgarbo visitcretesenesi