Rainbow People: percorsi tra orientamenti e identità Lgbt+

“#SconosciuTi. Le persone transessuali/transgender si raccontano”: evento promosso dal Comune di Abbadia San Salvatore insieme al Movimento Pansessuale - Arcigay Siena

SIENA.  Tutto pronto ad Abbadia San Salvatore per il primo appuntamento di “Rainbow People. Percorsi tra orientamenti e identità LGBT+ (lesbica, gay, bisex, trans*+)” il progetto di formazione e sensibilizzazione sulle tematiche legate all’orientamento sesso-affettivo e all’identità di genere promosso dalle Pari Opportunità del Comune di Abbadia San Salvatore in collaborazione con Movimento Pansessuale – Arcigay Siena e finanziato dalla Regione Toscana attraverso il coordinamento regionale della Rete nazionale delle pubbliche amministrazioni anti-discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere (RE.A.DY.). Il progetto ruota intorno a due focus specifici: la conoscenza del mondo transessuale/transgender con l’obiettivo di abbattere il pregiudizio e creare ambienti inclusivi e la salute LGBT+ con particolare riferimento all’HIV e le IST (Infezioni sessualmente trasmissibili) con l’obiettivo di informare, prevenire educando ad una sessualità libera e consapevole, combattere lo stigma sociale che ancora colpisce le persone sieropositive. Le azioni per ognuno dei due focus prevedono laboratori di formazione nelle scuole, eventi aperti al pubblico con proiezioni di film e forum di discussione con testimonianze e spettacoli teatrali. Ma anche una giornata di prevenzione costruita in collaborazione con Malattie Infettive dell’Azienda Ospedaliera di Siena in cui sarà possibile effettuare test rapidi gratuiti anonimi per l’HIV. Si comincia domenica 11 novembre con l’iniziativa “#SconosciuTi. Le persone transessuali/transgender si raccontano”, Un pomeriggio dedicato alla formazione e conoscenza del mondo T [Transgender e Transessuale] rivolto a volontari di associazioni, operatori della scuola e del mondo socio-sanitario ma anche alla cittadinanza. Dalle 18.00 alle 20.30 presso la Videoteca Comunale del Centro Polivalente in Via Mentana 16, si parlerà di identità di genere e identità non binarie; iter burocratico e legislativo della transizione di genere e della legge 164 nel laboratorio a cura di Giuliano Foca della Rete Formazione Arcigay, e Responsabile “Gruppo T” Omphalos LGBTI Perugia. Seguirà alle 21.00 la proiezione del film “The Danish Girl” di Tom Hooper con dibattito e testimonianze di persone transgender, condotto dal gruppo T del Movimento Pansessuale – Arcigay Siena.