Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Quasi pronto il nuovo acquedotto di Santa Colomba

MONTERIGGIONI. Un nuovo acquedotto per la frazione di Santa Colomba, nel comune di Monteriggioni. Sono infatti entrati in fase conclusiva i lavori per la sostituzione della tubatura che dal deposito di Colle Ciupi porta l’acqua a Fungaia e Santa Colomba. L’accordo raggiunto fra l’Assessorato all’Urbanistica del Comune di Monteriggioni e le imprese che intendevano recuperare degli ampi volumi abitativi nella zona hanno consentito questa realizzazione dalla quale avranno beneficio anche l’intera popolazione residente.

“L’intervento dell’assessorato – dice Adriano Chiantini assessore all’Urbanistica – è partito dalla considerazione che recuperare queste abitazioni avrebbe comportato un aumento degli abitanti in un’area che già soffriva di mancanza dell’acqua a causa di tubature vecchie e sottodimensionate rispetto alle necessità attuali. Pertanto il Comune ha sottoscritto una apposita convenzione che impegnava gli imprenditori a realizzare, a loro carico, il nuovo dimensionamento sostituendo le tubazioni non più sufficienti”.

Questo lavoro si inserisce in un più articolato intervento che, a seguito di accordo fra Comune, Acquedotto del Fiora e altre imprese operanti a Monteriggioni, consentirà di adeguare la rete principale di adduzione che da San Dalmazio porta l’acqua fino a Tognazza e Fornacelle per poi scendere al Ceppo a da qui risalire a Colle Ciupi per poi riscendere a Santa Colomba. Sono interventi che sono stati programmati e che vengono realizzati nell’ottica di non far mancare la risorsa idrica alle nostre frazioni anche nella prospettiva dell’aumento del carico urbanistico previsto.