Provoca incidente e scappa: ritrovato e denunciato

I Carabinieri lo identificano e scoprono che era senza patente

CASTELLINA IN CHIANTI.  Ieri mattina (5 novembre) sulla strada SP 101 che congiunge il Chianti Senese con quello Fiorentino si è verificato un incidente che ha visto coinvolte due autovetture che procedevano in direzione opposta. A seguito dello scontro, uno dei due mezzi è uscito di strada capovolgendosi più volte in un terreno adiacente la sede stradale e provocando il ferimento del conducente, un cittadino albanese di 23 anni, residente a Tavarnelle in Val di Pesa, mentre il conducente dell’altro veicolo, resosi conto dell’accaduto, non si è preoccupato di dare soccorso e se ne è andato.

I Carabinieri di Castellina in Chianti, allertati dal 118, hanno iniziato subito le indagini, ascoltando il conducente ferito e ricostruendo l’accaduto: alcune ore più tardi sono riusciti ad individuare l’altro mezzo coinvolto nell’incidente e denunciare alla Procura della Repubblica di Firenze R.M. di anni 45, cittadino pakistano, il quale veniva fermato presso un azienda agricola mentre svolgeva alcuni lavori in agricoltura. L’uomo fermato è risultato sprovvisto di patente di guida e anche per questo denunciato.

I militari sono riusciti ad individuare il mezzo che si era dato alla fuga, grazie ad alcune parti in plastica trovate sul luogo dell’incidente, e alle telecamere di sicurezza presenti in varie località del Comune di Castellina, le quali si stanno dimostrando un valido ausilio per garantire la sicurezza cittadina.

Il conducente ferito è stato trasportato all’Ospedale “Campostaggia” di Poggibonsi e giudicato guaribile in 7 giorni.