Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Piazza Berlinguer, arriva il cantiere per la riqualificazione

Alberi e panchine, mantenimento della funzione di parcheggio, maggiore distinzione fra spazio pedonale e spazio di sosta, valorizzazione dell’area di fronte al Politeama

POGGIBONSI.  Alberi e panchine, maggiore distinzione fra spazio pedonale e spazio di sosta, valorizzazione dell’area di fronte al Politeama e richiamo dell’antica tradizione del gioco della palla al bracciale che qui si svolgeva. Iniziano i lavori in piazza Belinguer. “Un altro luogo centralissimo della nostra città sarà riqualificato come spazio di vita e di relazione – dice il sindaco David Bussagli – Faranno il loro ingresso alberature, percorsi pedonali, l’ ‘impronta’ del vecchio campo per il gioco del bracciale. Un nuovo disegno di piazza capace di tutelare la funzione di parcheggio che questo luogo ha e che viene mantenuta, con l’esigenza di una valorizzazione complessiva. Un intervento atteso con cui riconsegneremo alla comunità una piazza più bella, più sicura, più vivibile e integrata con il centro cittadino”. 

I lavori saranno consegnati il 30 settembre con conseguente allestimento del cantiere che comporterà la chiusura della piazza ai mezzi carrabili. Sarà mantenuto il passaggio pedonale esclusivamente da via Trento davanti al teatro Politeama, e l’accesso pedonale ai fondi presenti (compatibilmente alle esigenze di cantiere) i cui proprietari saranno contattati direttamente. Informazione mirata sarà inviata ai cittadini dell’area. “Piazza Berlinguer ad oggi è utilizzata come parcheggio e la sua temporanea chiusura avrà un impatto soprattutto per la sosta – dice Bussagli – Con i commercianti dell’area abbiamo condiviso la necessità di promuovere le altre opportunità utili per parcheggiare vicino al centro costruendo una mappa che sarà diffusa nei negozi e attraverso i canali istituzionali. Ringrazio i cittadini e coloro che lavorano nell’area. Li ringrazio per la collaborazione presente e futura che sarà fondamentale in questa fase di cantiere per superare eventuali problematicità che potranno emergere”. 

Il progetto di riqualificazione di piazza Berlinguer (2.245metri quadri) nasce con l’intento di rigenerare la piazza dal punto di vista sociale ed urbanistico. Fondamentale sarà la distinzione più netta fra la parte pedonale e quella destinata al transito. Intorno alla funzione di spazio per la sosta, che sarà mantenuto vista la sua importanza per l’accesso al centro, piazza Berlinguer sarà ridisegnata con una caratterizzazione delle diverse destinazioni che consentirà un migliore e più sicuro utilizzo. La piazza continuerà ad essere suddivisa in due porzioni: una destinata alla sosta dei veicoli a cui si accederà da via Trento e l’altra pedonale vicino al teatro Politeama che sarà ampliata rispetto alle dimensioni attuali sino ad estendersi oltre le scale di collegamento con il centro storico. L’obiettivo è quello di mantenere la possibilità di accesso carrabile della porzione pedonale in caso di effettiva necessità, e di consentire la fruibilità della piazza nella sua interezza in particolari occasioni e manifestazioni. Un modo anche per richiamare l’antico gioco della palla al bracciale che qui si svolgeva, creando un collegamento diretto con le antiche tradizioni della città (grazie alla collaborazione con il laboratorio Francesco Costantino Marmocchi). A tal scopo sulla pavimentazione sarà rappresentata la demarcazione del vecchio campo della palla al bracciale risalente al 1824-1920 attraverso una fascia in mattoni pieni posizionati per coltello che la lambirà in tutta la sua lunghezza e su cui verranno incise alcune scritte. 

La differenziazione fra parte pedonale e parte carrabile sarà marcata dalla diversificazione cromatica e dei materiali utilizzati che richiameranno quelli presenti in altri interventi nonché quelli della rifinitura esterna delle facciate del teatro. L’area destinata alla sosta sarà affiancata da due camminamenti pedonali in travertino. Uno sarà collocato vicino agli edifici esistenti (come è attualmente), l’altro sarà posizionato sul lato opposto, vicino al muro di delimitazione con via Trento, con un percorso affiancato da un filare di alberi in modo da renderne più piacevole la percorrenza. La forma dell’area di sosta verrà infatti regolarizzata con la demolizione dell’attuale fabbricato che ospita i vecchi bagni pubblici non più agibili.  I due percorsi pedonali convergeranno nella porzione di piazza pedonalizzata che sarà arricchita con panchine, alberature e strisce al led incassate nella pavimentazione.  

 

L’intervento di riqualificazione di piazza Berlinguer (1,1 milioni di euro) porterà ad intervenire sul sistema di smaltimento delle acque meteoriche, sull’impianto di pubblica Illuminazione (tecnologie a led) e sulla rete di sottoservizi in collaborazione con gli enti gestori. Sara inoltre inserito un nuovo sistema di distribuzione elettrica dotato di torrette con prese a servizio delle manifestazioni. Contestualmente alla riqualificazione della piazza si procederà a migliorare l’accessibilità alla stessa e al centro tramite il rifacimento del marciapiede su via Trento che costeggia la piazza sino allo slargo di via di Riesci.