Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Patrimonio archeologico da valorizzare: nasce per questo la Fondazione Pava

SAN GIOVANNI D'ASSO. Creare un soggetto di proprietà sia pubblica che privata in grado di incrementare l’attività archeologica sul territorio e al tempo stesso valorizzare gli scavi esistenti. E’ nata a San Giovanni d’Asso la Fondazione Paesaggi Archeologici della Val d’Asso Onlus, sotto il nome anche di Fondazione Pava, che mira a sviluppare la ricerca in un territorio che è stata patria degli Etruschi oltre che importante centro medievale. Lo stesso territorio che, a Pieve a Pava, ha visto il ritrovamento due anni fa del celebre tesoretto composto da 26 monete d’oro e d’argento.

La Fondazione ha al suo interno come soci fondatori sia l’amministrazione comunale sia singoli cittadini o privati tra cui anche alcuni docenti del dipartimento di archeologia dell’Università degli Studi di Siena. Saranno gli stessi soci che potranno conferire alla Fondazione sia beni materiali che economici ed il consiglio di amministrazione sarà composto, oltre che da un membro del Comune, anche di due soci fondatori e di due soci sostenitori. A sancire la strada da perseguire sarà poi un comitato scientifico nominato dal consiglio di amministrazione.

La Fondazione Paesaggi Archeologici della Val d’Asso Onlus opererà in favore della conoscenza e delle risorse storiche e archeologiche del territorio, continuerà il potenziamento avviato del sito di Pieve a Pava, mira a diffondere la conoscenza storica e archeologica del territorio attraverso stage, mostre, convegni ed un sito web oltre ad agire in favore della valorizzazione e della fruizione del patrimonio archeologico del sito di Pava.