Omicida di Montepulciano: convalidato l’arresto

SIENA. (a. m.) E’ stato convalidato l’arresto dell’uomo che nella tarda serata di giovedì (13 LUGLIO) a Montepulciano èentrato nell’abitazione dove la compagna lavorava come badante e l’ha colpita quattro volte con un coltello da cucina, provocandole ferite tali che è morta all’ospedale di Siena.

Questa mattina (15 luglio) l’uomo è stato interrogato dal gip Alessandro Buccino nel corso dell’udienza per la convalida dell’arresto svoltasi nel carcere di Santo Spirito. Le accuse nei suoi confronti sono di omicidio premeditato e violazione di domicilio. Le motivazioni del comportamento dell’uomo riguarderebbero la gestione del figlio di nove anni.