Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Murlo: un fine settimana all’insegna della cultura

Il primo appuntamento è per sabato 9 novembre presso il Museo Etrusco di Murlo con il convegno “La Tomba del Guerriero di Grotti (Monteroni) – Verso la Musealizzazione”

MURLO. Il Comune di Murlo si prepara a vivere un fine settimana intenso all’insegna della cultura. Il primo appuntamento è previsto per sabato 9 novembre (ore 17.00) presso il Museo Etrusco di Murlo con il convegno “La Tomba del Guerriero di Grotti (Monteroni) – Verso la Musealizzazione”. Al convegno, che sarà moderato dal Direttore scientifico del Museo Etrusco di Murlo Giuseppe M. Della Fina interverranno il sindaco di Murlo Davide Ricci e il sindaco di Monteroni d’Arbia Gabriele Berni, seguiranno gli interventi di Jacopo Tabolli (Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per le Province di Siena, Arezzo e Grosseto), di Elena Sorgi (Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per le Province di Pisa e Livorno) e Francesco Pericci (Archeo Tech and Survey. Domenica 10 novembre (ore 11.00) il Museo Etrusco di Murlo tornerà protagonista con la presentazione del libro “L’Italia che non ci sta. Viaggio in un Paese diverso” di Francesco Erbani. Il libro rappresenta un viaggio in luoghi in cui è possibile osservare un’Italia in movimento, che ripopola luoghi abbandonati e custodisce un bene culturale, che applica precetti di sobrietà e di ostinazione; che crede nella dignità del lavoro, che si batte contro il suo sfruttamento e ritiene che, oltre a fornire compensi economici, induca un cambio di passo nella propria vita, apra inedite prospettive e svolga un servizio di cui beneficia una collettività più vasta, di cui si avvantaggiano un luogo e un territorio. Alla presentazione, che vedrà la partecipazione dell’autore, interverranno il sindaco di Murlo Davide Ricci, la direttrice Generale di Confcooperative Fabiola Di Loreto, il direttore Scientifico del Museo Etrusco di Murlo Giuseppe M. Della Fina e il Coordinatore gruppo di lavoro Cooperativa di Comunità di Murlo Italo Gorini. Entrambi gli appuntamenti sono organizzati con il patrocinio del Comune di Murlo in collaborazione con il Museo Etrusco di Murlo, l’Associazione Culturale e l’Associazione Pro Loco.