Monteriggioni: via ai corsi per l’uso dei defibrillatori

L’amministrazione comunale ha posizionato 11 apparecchi e ricorda che si può partecipare ai corsi di Misericordia, Pubblica Assistenza e Donatori di Sangue

Monteriggioni

 

MONTERIGGIONI. Imparare l’uso dei defibrillatori per interventi tempestivi nelle situazioni di emergenza. L’amministrazione comunale di Monteriggioni ricorda che sono aperte le iscrizioni ai corsi tenuti da volontari di Misericordia, Pubblica Assistenza e Donatori di Sangue. La presenza dei defibrillatori in tutto il territorio comunale  è un impegno che l’amministrazione comunale porta avanti da tempo e che ha permesso di posizionare nei mesi scorsi undici postazioni pubbliche per altrettanti defibrillatori, uno per ogni località o frazione del territorio comunale che è così “cardio-protetto” . Gli apparecchi, per un investimento complessivo di oltre 20mila euro da parte dell’Amministrazione comunale, sono stati posizionati a Quercegrossa, Belverde, Uopini, San Martino, La Tognazza, La Colonna, Castello, Badesse, Castellina Scalo, Strove, Abbadia a Isola. Un investimento che conferma l’impegno preso da tempo dall’amministrazione comunale per rendere il proprio territorio sempre più sicuro per la salute dei suoi cittadini e turisti.