Leaderboards
Leaderboards
Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Monteriggioni, aiuti alle associazioni di volontariato

MONTERIGGIONI. La Giunta Comunale di Monteriggioni ha deliberato la distribuzione 2009 della quota di oneri di urbanizzazione destinabili alle associazioni di volontariato operanti sul territorio. Inoltre ha concesso alla Parrocchia di Uopini, sulla base anche dell’autorizzazione della Curia Arcivescovile di Siena, un contributo di 30mila euro per il completamento del campetto sportivo in corso di realizzazione presso l’oratorio di Uopini.

Alle associazioni sono andati complessivamente 112mila euro, così suddivisi. All’Associazione calcio Monteriggioni 19mila euro per spese di manutenzione straordinaria al campo di calcio di Badesse. 15mila sono andate alla Pubblica Assistenza di Castellina Scalo per concorrere all’acquisto di un’ambulanza per soccorso di tipo A. Alla locale sezione della Racchetta, 2mila euro per le controporte della sede di Vignaglia, di proprietà comunale, che si aggiungono ad un contributo straordinario già riconosciuto di oltre 20mila euro per l’acquisto di un mezzo attrezzato per la protezione civile. L’Abbi (associazione di beneficienza di Abbadia a Isola) potrà acquistare con 25mila euro una tensostruttura che, per convenzione, dovrà essere messa a disposizione del Comune e delle altre associazioni per manifestazioni patrocinate dal Comune all’aperto, dietro adeguata programmazione. Il gruppo sportivo di Quercegrossa potrà contare su 6mila euro per un trattorino tagliaerba e la sistemazione del campo di calcio. Alla Polisportiva Banca Monteriggioni 10mila euro serviranno per l’integrazione del campo in erba artificiale  di Uopini di boiler, addolcitori, ecc. L’Associazione sportiva di Castellina Scalo potrà comprare pannelli solari, rubinetterie a getto controllato e docce a basso consumo presso gli impianti sportivi. L’Associazione Donatori di Sangue di Uopini si doterà di nuovi attrezzi per la manutenzione del parco di Uopini. All’Associazione Tognazza-San Martino andranno 16mila euro, finalizzati al la manutenzione straordinaria dell’impianto di San Martino.