Maurizio Pelosi riconfermato segretario del Pd di Poggibonsi

508 i voti favorevoli corrispondenti al 70 per cento dei votanti

Maurizio Pelosi
POGGIBONSI. Con 508 voti espressi dagli iscritti a suo favore, Maurizio Pelosi è stato riconfermato Segretario del Partito Democratico di Poggibonsi.
Paolo Cucini, lo sfidante, si è fermato a 218 voti.
Pelosi  è stato eletto con un’ampia maggioranza del 70% dei votanti che migliora il consenso che lo stesso Pelosi aveva ottenuto 4 anni or sono nel primo confronto con lo sfidante dell’epoca sia in termini numerici che percentuali e  con affermazione in tutti e 6 i circoli del PD poggibonsese
Oltre 700 iscritti, pari a quasi l’80% degli aventi diritto al voto, hanno partecipato alla due giorni di congressi dei Circoli PD iniziata venerdì a Bellavista e proseguita sabato mattina al Circolo di Staggia e nel pomeriggio con le elezioni dei 4 circoli di Poggibonsi presso la Ginestra chiusasi a fine scrutinio dopo le 24.
 “La prima persona che voglio ringraziare è proprio Paolo Cucini” ha detto Pelosi appena ufficializzati i risultati dello scrutinio da parte del Presidente del Seggio elettorale, “ perché ha consentito un confronto democratico che ha coinvolto in questo importante appuntamento oltre 700 iscritti al nostro partito a Poggibonsi”.
“E’ stato premiato evidentemente il lavoro svolto” ha proseguito Pelosi, “e soprattutto lo spirito di squadra che ha sempre animato il gruppo che mi ha sostenuto in questi  anni e che ha fortemente voluto che mi ricandidassi per guidare ancora il PD di Poggibonsi per i prossimi 4 anni”.  E insieme al lavoro svolto, evidentemente gli iscritti hanno anche condiviso le prospettive di sviluppo  espresse nella piattaforma programmatica che Pelosi ha depositato per accompagnare la sua proposta di candidatura 
Oltre al Segretario del PD Comunale, sono stati eletti  cinque coordinatori di circolo: al Circolo 1 SARR Diamball, una giovane senegalese, mediatrice culturale, la cui candidatura è frutto di una relazione che il Pd di Poggibonsi ha avviato da tempo con diverse associazioni del territorio di extracomunitari,  proseguito anche nell’ultima festa de l’Unità,  e che ha visto il coinvolgimento di circa 70 ragazzi senegalesi e non solo, molti cittadini italiani. Al circolo 2 Barbara Paoletti, 35 anni, architetto e ricercatore, al circolo 3 Emma Fornaro, 48 anni, collaboratrice di uno studio commerciale , al circolo 4 Giuseppe Vagaggini, pensionato, e a Bellavista Lore Lorenzi, 48 anni, lavora presso l’Università di Siena. Sarà invece il Direttivo di circolo di Staggia a decidere chi tra Marco Martini, pensionato, e Cristiano Ninci, dipendente CIA, che hanno perseguito lo stesso numero di voti, guiderà il circolo.