Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

Maltempo: argini sotto controllo in provincia

di Ezio Sabatini
VAL D'ELSA. Il maltempo si è spostato a nord della provincia abbandonando la Valdichiana che era stata colpita nelle scorse 24 ore. La riprova ne solo le chiamate al 115 che si è mosso principalmente nei comuni di Monteriggioni, Poggibonsi, Casole e San Gimignano.
Questa mattina intorno alle 10 a causa del maltempo è crollato un muro di contenimento. Nel crosso sono stati danneggiati anche dei tubi del gas con conseguente fuga di metano. I pompieri assieme ai tecnici hanno impiegato quasi un'ora  e mezza a mettere il tutto in sicurezza. Quasi contemporaneamente un'altra frana ha toccato la frazione di Monteguidi, vicino Casole d'Elsa.
In tutta la mattina si sono registrate oltre 10 segnalazioni di caduta piante, la maggior parte delle quali in valdelsa. Un paio di casi si sono registrati anche nel comune di Monteriggioni.
Nel comune di San Gimignano, in località Cusona, il torrente Zambra è uscito dagli argini per qualche metro.
Unico fatto di rilievo a sud è stata la grandine verso le 14, che si è quasi subito trasformata in neve mista ad acqua sull'Amiata.