Direttore responsabile Raffaella Zelia Ruscitto

La “Bandiera arancione” di Castelnuovo Berardenga

Vigne, colza, fave e ...diserbante

CASTELNUOVO BERARDENGA. (a. p.) Giunge in perfetta simbiosi con la gestione agricola dei campi e delle vigne il premio della “Bandiera Arancione” (il titolo di qualità turistico – ambientale dato dal Touring Club alle località meritevoli dell’interno italico) perchè, in tante, troppe zone della Berardenga, tal bandiera, è identica alla tonalità del terreno.
Peccato solo che, l’arancione nei campi sia dovuto a irrorazione dei diserbanti nelle colture agricole del territorio.
Un premio di civiltà e di affetto, la “Bandiera Arancione”, che mal si concilia con le pratiche correnti di agricoltura in questi luoghi bellissimi.